Crea sito

Torta salata alla parmigiana

La torta salata alla parmigiana è un secondo sfizioso e gustosissimo, che si prepara in modo molto semplice e con una pasta brisèe all’olio fatta in casa. L’ho provata dopo aver visto al ricetta sul profilo instagram di Life e Chiara e facendo le mie solite modifiche.

Devo dire che mi è piaciuta proprio tanto e vi consiglio vivamente di provarla perché vi conquisterà al primo assaggio. La preparazione non segue quella della classica parmigiana, poiché in questo caso le melanzane sono grigliate e non fritte.

Questa torta salata è di una leggerezza e di una friabilità assolutamente perfette. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

torta salata alla parmigiana
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la pasta brisèe all'olio

  • 300 g Farina 00
  • 100 ml Olio extravergine d'oliva
  • 1/2 bustina Lievito istantaneo per preparazioni salate
  • 100 ml Acqua fredda

Per il ripieno

  • 1 Melanzana (grande)
  • 300 ml Passata di pomodoro
  • 50 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • 120 g Provola affumicata
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Preparate la pasta brisèe all’olio, quindi versate la farina una una spianatoia e unite il lievito istantaneo e il sale. Mescolate molto bene il tutto e unite l’olio extravergine d’oliva a filo continuando a impastare.

  2. A questo punto unite l’acqua fredda sempre a filo e sempre continuando a impastare gli ingredienti. Lavorate bene il tutto fino a ottenere un panetto liscio, morbido e non appiccicoso. Ora infarinate leggermente la spianatoia e stendete la pasta brisèe in una sfoglia spessa circa mezzo centimetro.

  3. Oliate uno stampo di 24 centimetri di diametro, quindi foderate lo stampo con la sfoglia stesa. Mettete da parte e dedicatevi alla preparazione del ripieno. Lavate la melanzana, asciugatela, spuntatela e affettatela allo spessore di circa mezzo centimetro.

  4. Fate ben scaldare una griglia e man mano unite le fette di melanzana facendole grigliare. Nel frattempo versate la passata di pomodoro in una ciotola e conditela con un pizzico di sale e un filo d’olio extravergine d’oliva.

  5. Riprendete lo stampo dove avete steso la pasta brisèe, quindi stendete uno strato di passata di pomodoro e farcite la torta con metà delle fette di melanzane grigliate. Unite un pizzico di sale, spolverate con del parmigiano grattugiato e coprite con fettine sottili di provola affumicata.

  6. Ora stendete un altro strato di passata di pomodoro e proseguite alla stessa maniera, realizzando così un altro strato con melanzane, parmigiano e provola affumicata. Rifilate bene i bordi di pasta in eccesso e arrotolatela su sé stessa in modo da formare il classico cornicione delle torte salate.

  7. Cuocete la torta salata in forno statico preriscaldato a 200°C per 40 minuti. Trascorso questo tempo sfornatela e lasciatela raffreddare. Servite la torta salata alla parmigiana in tavola e buon appetito.

I consigli di Franci

  • La torta salata alla parmigiana si conserva in dispensa fino a massimo 2 giorni.
  • Se volete seguire la preparazione classica della parmigiana, usate della mozzarella in pezzi per la farcitura e friggete le melanzane.
  • Se non volete preparare la base in casa, potrete acquistare quella che più si addice i vostri gusti.
  • Se non amate la pasta brisèe all’olio, provate la mia versione AL BURRO, oppure potrete provare la PASTA SFOGLIA o ancora la PASTA MATTA.
  • Non perdetevi la ricetta delle GIRELLE DI PANE ALLA PARMIGIANA.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.