Crea sito

Torta Sacher

La torta Sacher, o Sacher torte come si dice in tedesco, è la torta al cioccolato più conosciuta e apprezzata al mondo. Questa prelibatezza è uno dei dolci tipici della tradizione austriaca e a inventarla è stato un giovane pasticcere di nome Franz Sacher, da qui il nome del dolce! Si dice che questo giovane pasticcere stesse sostituendo uno chef ammalato e dovette preparare il dolce per la cena del principe Winnesburg. Dopo aver pensato a lungo decise di combinare tra loro elementi semplici e tradizionali quali sono il cioccolato e la marmellata.

Nacque così un dolce delicato e gustoso come solo questa torta può essere. Il successo fu talmente enorme che da qual giorno la fama di questo dolce si diffuse in tutto il mondo. La ricetta originale è custodita gelosamente a Vienna e nessuno la conosce, ma da allora tantissime sono state le riproduzioni. Io la preparo spesso perché essendo tanto cioccolatosa è l’unico dolce che in casa mette tutti d’accordo.

Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

Torta Sacher verticale

Torta Sacher

250 g. di cioccolato fondente;

175 g. di burro morbido;

250 g. di zucchero;

20 g. di miele;

180 g. di farina;

6 uova;

1 pizzico di sale.

Per la farcitura

350 g. di marmellata di albicocche.

Per la copertura

300 g. di cioccolato fondente;

250 ml. di panna fresca;

50 g. di miele.

Preparazione

Per realizzare la torta Sacher iniziate sciogliendo il cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde. Lasciatelo raffreddare. E’ importante che il cioccolato non sia troppo caldo, altrimenti scioglierà il burro nell’impasto. Nel frattempo separate i tuorli dagli albumi in due ciotole differenti e nella ciotola della planetaria versate il burro a pezzi e a temperatura ambiente, unite lo zucchero ed il miele. Azionate la planetaria e lasciatela lavorare fino ad ottenere un composto spumoso.

A questo punto unite il cioccolato fondente a filo e i tuorli. Iniziate a montare gli albumi con un pizzico di sale fino a quando non saranno diventati bianchi e sodi. Aggiungete gli albumi montati all’impasto preparato in planetaria e mescolate delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto per non smontarli. Aggiungete la farina setacciata e mescolate sempre delicatamente. Foderate una tortiera di 24 centimetri di diametro con carta forno e versate l’impasto all’interno.

Livellatelo con una spatola senza sbattere la tortiera altrimenti si smonterà il composto. Cuocete la torta in forno preriscaldato a 180° per 1 ora. A cottura ultimata, sfornate la torta e fatela raffreddare su una gratella quindi dividetela in 2 dischi. A parte setacciate la confettura di albicocche in modo che sia liscia e senza grumi e farcite la torta. Spennellate tutta la superficie esterna con la confettura e lasciatela asciugare per circa 30 minuti a temperatura ambiente.

Nel frattempo occupatevi della copertura. In un pentolino scaldate la panna fresca e unite il miele. Mescolate bene per scioglierlo e quando il composto sfiorerà il bollore spegnete il fuoco e versatelo sul cioccolato fondente tritato. Mescolate fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi, lasciate raffreddare la ganache in modo da ottenere la giusta densità che serve a ricoprire la torta. Ponete la base su una gratella e disponete sotto un vassoio o un piatto per raccogliere la ganache che colerà.

Fate colare la glassa al cioccolato iniziando dal centro fino a ricoprire interamente la torta. Per terminare potrete realizzare la scritta Sacher con un po’ di cioccolato fondente fuso. La torta Sacher è pronta per essere gustata.

Torta Sacher orizzontale

GUARDA ANCHE LA VIDEORICETTA

[xyz-ihs snippet=”TORTA-SACHER”]

Torna alla HOME PAGE

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.