Torciglioni di pasta sfoglia allo speck e parmigiano

I torciglioni di pasta sfoglia allo speck e parmigiano sono degli sfizi rustici golosi e facilissimi da preparare, perfetti anche per consumare i ritagli di pasta sfoglia che ci avanzano dalla preparazione di altri stuzzichini. Prepararli è davvero un gioco da ragazzi e posso assicurarvi che andranno letteralmente a ruba!

Per la farcia interna io ho scelto dello speck e del parmigiano grattugiato, ma ovviamente potrete preparare questi stuzzichini come meglio credete. Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    Per 6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 1 rotolo Pasta Sfoglia
  • 50 g Speck
  • 30 g Parmigiano reggiano

Preparazione

  1. Prendete il rotolo di pasta sfoglia e ritagliate tante strisce di pasta larghe circa 1 centimetro. Tagliate le fette di speck a striscioline e farcite tutte le strisce di sfoglia.

  2. Cospergete il tutto con del parmigiano grattugiato e, a questo punto, prendete ogni striscia di pasta e attorcigliatela su se stessa a mo’ di spirale.

  3. torciglioni di pasta sfoglia allo speck e parmigiano

    Proseguite in questo modo fino a esaurimento degli ingredienti e disponete i torciglioni ottenuti su una placca rivestita di carta forno.

  4. Cuocete in forno preriscaldato a 200°C per 30 minuti o comunque fino a che non saranno ben dorati. Trascorso il tempo di cottura, sfornateli e lasciateli intiepidire. Servite i torciglioni di pasta sfoglia allo speck e parmigiano in tavola e buon appetito!

  5. torciglioni di pasta sfoglia allo specke e parmigiano

I consigli di Franci

  • I torciglioni di pasta sfoglia allo speck e parmigiano si conservano in dispensa per un paio di giorni al massimo.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Potrete farcirli con ingredienti che siano di vostro gradimento.
  • Non perdetevi la ricetta della CALZA DELLA BEFANA SALATA.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Precedente Calza della Befana salata Successivo Galette de rois

Lascia un commento