Toast di patate con asparagi guanciale e pecorino

I toast di patate con asparagi guanciale e pecorino costituiscono un secondo piatto sfizioso, goloso e veloce da preparare. La cosa più bella di questa ricetta è che questi toast non si preparano al forno come quelli classici, ma sono cotti in padella senza aggiunta di burro o olio.

Visto l’ingresso della primavera, ho voluto scegliere una farcitura che richiamasse il periodo e non quella comune a base di prosciutto e provola. Ecco, quindi, che ho scelto degli asparagi ridotti in crema, il guanciale, e del pecorino fresco del Poro tagliato sottile in modo che in seguito potesse fondere all’interno dei toast.

Che dirvi di più se non che sono così golosi che li divorerete? Seguitemi se siete curiosi di scoprire come preparare la mia nuova bontà!

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:40 minuti
  • Cottura:10 minuti
  • Porzioni:Per 4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per i toast di patate

  • 500 g Patate
  • 250 g Farina 00
  • 1 Uovo
  • 1 cucchiaino Sale
  • 1 bustina Lievito istantaneo per preparazioni salate

Per la crema di asparagi

  • 400 g Asparagi
  • 4 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 1 Cipolla

Per la farcitura

  • 200 g Guanciale (a fette sottili)
  • 200 g Pecorino fresco del Poro (a fette sottili)

Preparazione

  1. Lavate le patate sotto l’acqua corrente e ponete in una pentola. Riempitela di acqua e ponete la casseruola sul fuoco. Cuocete le patate per circa 40 minuti, dopodiché provate a vedere se sono cotte infilzandole con i rebbi di una forchetta. A questo punto scolatele e sbucciatele.

  2. Schiacciate le patate quando sono ancora calde, quindi lasciatele intiepidire. Nel frattempo cuocete gli asparagi in padella come di consueto e, non appena saranno pronti, versateli nel bicchiere di un frullatore e riduceteli in crema.

  3. Alla ciotola con le patate schiacciate e intiepidite, unite la farina, il lievito istantaneo, l’uovo e il sale. Impastate bene tutti gli ingredienti fino a ottenere un impasto sodo e morbido al tempo stesso. Se necessario, aggiungete dell’altra farina fino a raggiungere il risultato.

  4. Non appena avete ottenuto l’impasto, stendetelo su una spianatoia leggermente infarinata e formate un rettangolo. A questo punto ritagliate dei quadrati di circa 10 centimetri per lato. Con queste dosi ne otterrete 12. Farcite 6 di questi quadrati con un cucchiaino di crema di asparagi e spalmatelo al centro, avendo cura di non arrivare fino al bordo.

  5. Proseguite la farcitura aggiungendo una fettina guanciale tagliato finemente e una fettina di pecorino, anche questa tagliata in maniera molto fine. Coprite ogni quadrato con quelli rimanenti, formando così i 6 toast. Schiacciate bene sui bordi, in modo da sigillarli perfettamente e sigillate ulteriormente con i rebbi di una forchetta.

  6. Se vi avanza dell’impasto di patate, stendetelo nuovamente e formate degli altri toast. Ora passate alla cottura, quindi fate scaldare una padella antiaderente sul fuoco senza aggiungere grassi. Quando la padella sarà ben calda, unite i toast  all’interno e cuoceteli per circa 7 minuti a fiamma dolce. Trascorsi i primi 7 minuti, rigirateli e proseguite la cottura per altri 7 minuti.

  7. Spegnete il fuoco e servite i toast di patate con asparagi guanciale e pecorino in tavola.

  8. toast di patate con asparagi

I consigli di Franci

  • I toast di patate con asparagi guanciale e pecorino si conservano per 2 giorni al massimo in dispensa.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Se non amate il pecorino, potrete usare della provola o qualsiasi altro formaggio a pasta filata.
  • Non perdetevi la ricetta delle GIRELLE DI PIADINA.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Precedente Cestini al cocco e cioccolato Successivo Ovetti di cioccolato e riso soffiato

Lascia un commento