Tiramisù kiwi e mandorle

Il tiramisù kiwi e mandorle è un dolce golosissimo e molto particolare. È perfetto da preparare e servire sia a merenda, sia come dessert da fine pasto. L’ho preparato quasi per gioco, avevo voglio di un dolce goloso ma diverso dal solito. Così con le mandorle e i kiwi a disposizione ecco che è venuto fuori un dessert davvero golosissimo.

Questo dolce è anche molto delicato al gustoso, ma per capire di cosa vi sto parlando dovrete assolutamente provarlo. Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

tiramisù kiwi e mandorle
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Porzioni:
    Per 6-8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 500 g Savoiardi
  • 4 Albumi
  • 4 Tuorli
  • 500 g Mascarpone
  • 80 g Zucchero
  • 5-6 Kiwi
  • 100 g Mandorle
  • q.b. Latte (per bagnare i savoiardi)

Preparazione

  1. Separate i tuorli dagli albumi e poneteli in due ciotole differenti, quindi unite lo zucchero ai tuorli e montateli fino a farli diventare chiari e spumosi. Unite il mascarpone poco alla volta e continuate a montare il composto fino a ottenere una crema liscia e omogenea, facendo attenzione a non far formare grumi.

  2. A parte montate gli albumi a neve ben ferma e uniteli alla crema al mascarpone incorporandoli delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto in modo da non smontare il composto.

  3. A questo punto prendete una teglia e formate uno strato di savoiardi bagnati nel latte. Coprite tutto con uno strato di crema e cospargete la superficie con i kiwi tagliati a pezzetti e le mandorle tritate. Proseguite in questo modo fino a esaurimento degli ingredienti e terminate con uno strato abbondante di crema.

  4. Decorate la superficie del dolce con fette di kiwi e delle mandorle tritate o intere. Ponete la teglia in frigorifero a riposare per circa 3 ore. Trascorso il tempo di riposo previsto, togliete la teglia dal frigorifero e servite il tiramisù kiwi e mandorle in tavola.

  5. tiramisù kiwi e mandorle

I consigli di Franci

  • Il tiramisù kiwi e mandorle si conserva fino a 4-5 giorni in frigorifero.
  • Se non volete mangiare le uova crude, nella ricetta del classico TIRAMISÙ trovate il procedimento per pastorizzare le uova.
  • A piacere potrete spolverizzare la superficie del dolce con del cacao amaro.
  • Non perdetevi la ricetta del TIRAMISÙ ALLE PESCHE SCIROPPATE.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Precedente Sfoglia con melanzane fesa di tacchino e scamorza Successivo Club sandwich con salmone robiola e zucchine

Lascia un commento

*