Crea sito

Risotto alla barbabietola rossa

Il risotto alla barbabietola rossa è un primo piatto gustoso e semplice da preparare. Ha un colore così vivo che conquisterà tutti al solo guardarlo! Sapete che ho una passione per i cibi colorati e ricorderete sicuramente il risotto con cavolo viola! Con la barbabietola avevo già provato a preparare una vellutata estiva da servire fredda.

Mi era piaciuta, ma non da impazzire! Così da allora non ho più comprato barbabietole fino a quando non le ho “ri incontrate” al supermercato e ho deciso di dar loro una seconda possibilità! Mi è venuto subito in mente di frullarle e di preparare un buon risotto!

Ecco, stavolta la barbabietola mi è piaciuta così tanto che credo proprio di farla rientrare nella mia alimentazione quotidiana! Ora non vi racconto altro. Se siete curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà, seguitemi!

barbabietola rossa
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 350 g Riso vialone nano
  • 200 g Barbabietole precotte
  • 1 l Brodo vegetale
  • 1/2 bicchiere Vino rosso
  • 1 Cipolla
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • 40 g Parmigiano reggiano
  • 40 g Burro

Per la cialda al parmigiano

  • 50 g Parmigiano reggiano

Preparazione

  1. Preparate il brodo e successivamente tritate finemente la cipolla, quindi prendete un tegame, versate l’olio extravergine d’oliva ed unite il trito. Portate tutto sul fuoco e fate appassire la cipolla per qualche minuto. Unite il riso e lasciatelo tostare per qualche minuto, dopodichè sfumatelo con il vino rosso.

  2. Non appena il vino sarà evaporato, bagnate il riso con il brodo caldo e proseguite la cottura. Nel frattempo frullate la barbabietola rossa precotta e, appena il riso sarà arrivato a metà cottura, unite la purea e mescolate bene.

  3. Proseguite la cottura sempre aggiungendo del brodo caldo. Preparate la cialda di parmigiano, quindi prendete il formaggio e disponetelo a mo’ di disco su una padella. Portate il tutto sul fuoco e lascatelo sciogliere. Vi occorreranno circa 5 minuti. A questo punto rigirate la cialda e fatela dorare anche sull’altro lato per lo stesso tempo.

  4. Non appena il riso sarà cotto, spegnete il fuoco e procedete alla mantecatura. Unite il burro e il parmigiano e mescolate velocemente fuori dal fuoco. Fate riposare il tutto per qualche minuto, dopodiché servite il risotto alla barbabietola rossa in tavola, decorando i piatti con qualche pezzetto di cialda al parmigiano. Buon appetito!

  5. barbabietola rossa
  6. barbabietola rossa

I consigli di Franci

  • Il risotto alla barbabietola rossa si serve in tavola ben caldo.
  • Si accompagna bene con un buon bicchiere di vino rosso.
  • Se avanza si conserva per al massimo un giorno e potrete impiegarlo nella preparazione di ricette da riciclo, come per esempio la FRITTATA DI RISO.

Torna alla HOME PAGE

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Risotto alla barbabietola rossa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.