Crea sito

Riso alla cantonese

Il riso alla cantonese è un piatto tipico della cucina cinese, molto conosciuto in tutto il mondo e in particolare in Italia dov’è molto apprezzato grazie alla presenza dei molti ristoranti cinesi presenti. È preparato con il riso basmati, che ha un chicco dalla tipica forma allungata ed è arricchito con piselli, prosciutto e uova strapazzate.

Avevo proprio voglia di provare a prepararlo in casa perché già sapevo che era un piatto strepitoso e, infatti, anche preparato da me è stato stratosferico. Grazie a questa preparazione ho finalmente imparato a usare le bacchette, le posate che gli orientali usano per gustare le loro buonissime pietanze.

Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

riso alla cantonese
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 g Riso Basmati
  • 600 ml Acqua
  • 120 g Prosciutto cotto (a cubetti)
  • 2 Uova
  • 200 g Piselli
  • 2 cucchiai Salsa di soia
  • 4 cucchiai Olio di semi di sesamo
  • 1 cucchiaio Olio di semi di girasole
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Sciacquate il riso basmati sotto l’acqua corrente ben fredda e terminate quest’operazione solo quando l’acqua sarà chiara e limpida. A questo punto versate il riso in una casseruola e unite il doppio del peso di acqua fredda.

  2. Coprite la casseruola con un coperchio e, dal momento in l’acqua inizierà a bollire, lasciate cuocere il riso a fiamma bassa per 20 minuti o comunque fino a che l’acqua non sarà completamente assorbita. Trascorso il tempo di cottura, spegnete il fuoco e versate il riso in una ciotola capiente, quindi mettetelo da parte e lasciatelo raffreddare.

  3. A parte tagliate il prosciutto a cubetti e sbattete le uova in una ciotola con poco sale. Sbollentate i piselli in una casseruola per circa 5 minuti, quindi metteteli da parte. In una padella antiaderente fate scaldare un cucchiaio di olio di semi, quindi unite le uova e rompetele con un cucchiaio in modo da strapazzarle.

  4. Cuocetele a fiamma media per un paio di minuti, mescolando spesso fino a quando non saranno rapprese. Ora versate un cucchiaio di olio di semi di sesamo in un wok e unite i piselli, il prosciutto cotto e le uova strapazzate. Lasciate insaporire tutti gli ingredienti per un paio di minuti, quindi spegnete il fuoco e versate il condimento in una ciotola.

  5. Unite i rimanenti 3 cucchiai di olio nel wok e fatelo ben scaldare, quindi unite il riso basmati, salate e fatelo saltare nel wok per un paio di minuti. Il riso dovrà essere ben condito! A questo punto unite anche i piselli, le uova e il prosciutto cotto, quindi condite il tutto con la salsa di soia e regolate di sale, se necessario.

  6. Versate il tutto in una ciotola e mescolate molto bene in modo da amalgamare gli ingredienti fra loro. Servite il riso alla cantonese in tavola e buon appetito!

I consigli di Franci

  • Il riso alla cantonese si serve in tavola appena pronto.
  • Fate attenzione al sale, poiché la salsa di soia è già un ingrediente molto sapido.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Se non trovate l’olio di semi di sesamo, scaldate l’olio di semi di girasole in una padella e unite una manciata di semi di sesamo in modo da aromatizzare l’olio.
  • Non perdetevi la ricetta dei PANINI CINESI AL VAPORE.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.