Pollo fritto

Il pollo fritto è un secondo piatto semplice e goloso da preparare. Si tratta di pezzi di pollo leggermente infarinati e poi passati nell’uovo. successivamente si tuffano nell’olio bollente e si lasciano friggere a fuoco basso fino a che il pollo non sia ben cotto e la superficie esterna risulti ben dorata.

I pezzi da me scelti per questa ricetta sono le alette in quanto con dei pezzi più grandi rischiate che la cottura non sia perfetta. Di sicuro è una ricetta alla portata di tutti e, soprattutto, che piacerà a tutti, dai palati più grandi a quelli dei più piccini. In questo articolo voglio presentarvi la mia versione!

Pollo fritto verticale

Pollo fritto

Ingredienti

1 kg. di alette di pollo;

3 uova;

6 cucchiai di olio di semi;

1 presa abbondante di sale;

1 spicchio d’aglio;

Farina q.b.

Rosmarino q.b.

Olio di semi per friggere.

Preparazione

Fiammeggiare le alette di pollo per eliminare la peluria presente. Lavarle bene sotto l’acqua corrente e asciugarle.

In una ciotola rompete le uova e sbattetele con una forchetta. Aggiungete l’olio e il sale e continuate a mescolare il tutto. L’uovo dovrà risultare salato in modo che il pollo assorba la giusta sapidità.

Prendete le alette di pollo e infarinatele leggermente. Abbiate sempre cura di eliminare la farina in eccesso dalla carne.

Dopodichè immergetele nel composto di uova sbattute. Nel frattempo fate scaldare l’olio in una padella e aggiungete lo spicchio d’aglio e dei rametti di rosmarino che conferiranno al pollo un ottimo aroma.

Quando sarà arrivato a temperatura, friggete le alette e quando saranno ben dorate toglietele e ponetele su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Servite il vostro pollo fritto ben caldo e se vi piace accompagnatelo con delle salse come la maionese.

Pollo fritto orizzontale

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

 

Precedente Pollo miele e limone Successivo Crema pasticcera alla cannella

Lascia un commento