Crea sito

Pasta fredda con fagiolini e pomodoro

La pasta fredda con fagiolini e pomodoro è un primo piatto gustoso e semplice da preparare. Dopo la classica pasta con i fagiolini al pomodoro, quest’anno ho voluto prepararne una versione fredda che fosse molto comoda da preparare in anticipo.

Eccola qui in tutta la sua bontà, completata dall’immancabile muddica atturrata che rende il piatto ancora più piacevole e sfizioso. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

pasta fredda con fagiolini e pomodoro
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g Rigatoni
  • 250 g Fagiolini
  • 200 g Pomodori
  • 100 g Mollica di pane
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Basilico
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Prendete i fagiolini e sciacquateli sotto l’acqua corrente, quindi puliteli eliminando i loro filamenti e lessateli in acqua bollente salata. Quando saranno cotti, scolateli e metteteli da parte a raffreddare.

  2. Nel frattempo nel bicchiere di un frullatore unite i pomodori tagliati a pezzi, uno spicchio d’aglio, qualche foglia di basilico, sale e un filo d’olio extravergine d’oliva.

  3. Frullate il tutto fino a creare un’emulsione che vi servirà come condimento per la pasta. Mettete tutto da parte e, nel frattempo, riempite una pentola d’acqua e portatela a bollore.

  4. Non appena l’acqua bollirà, tuffatevi dentro i rigatoni e cuoceteli al dente. Scolateli quando saranno pronti e versateli in un’insalatiera capiente. Unite un filo d’olio extravergine d’oliva, i fagiolini tagliati a pezzetti e l’emulsione di pomodoro.

  5. Mescolate molto bene il tutto e riponete l’insalatiera in frigorifero per un paio d’ore. Poco prima di servire, preparate la muddica atturrata. In un tegame versate un filo d’olio extravergine d’oliva e unite la mollica di pane. Lasciatela ben dorare a fiamma bassa, fino a che non sarà diventata croccante.

  6. Quando sarà pronta, riprendete la pasta dal frigorifero e dividetela nei piatti individuali. Completate ogni piatto con la mollica di pane e servite la pasta fredda con fagiolini e pomodoro in tavola.

I consigli di Franci

  • La pasta fredda con fagiolini si conserva in frigorifero per 3-4 giorni al massimo.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Se non vi piace la mollica, potrete anche ometterla dalla preparazione.
  • Non perdetevi la ricetta del POLPETTONE DI FAGIOLINI E PATATE ALLA LIGURE.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.