Pappardelle cremose alla zucca e capocollo croccante

Le pappardelle cremose alla zucca e capocollo croccante costituiscono un primo piatto versatile e molto gustoso, poiché la zucca può essere abbinata a innumerevoli ingredienti, cambiando ogni volta profumi e sapori. Questa è la ricetta che mio fratello ha gustato tanto tempo fa in un ristorante. Chiaramente non potevo starmene con le mani in mano e ho dovuto per forza replicarle.

Ho scelto le pappardelle perché trovavo si sposassero bene con il condimento scelto e, infatti, non mi sbagliavo! Sono veramente buonissime e posso assicurarvi che in famiglia hanno conquistato proprio tutti. Curiosi di scoprire come preparare la mia nuova bontà? Seguitemi!

pappardelle cremose alla zucca e capocollo croccante
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    Per 4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 500 g Pappardelle all’uovo
  • 1 kg Zucca
  • 200 g Capocollo
  • 100 g Panna fresca
  • 4 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 1 Cipolla
  • 1/2 bicchiere Vino bianco
  • 50 g Parmigiano reggiano (grattugiato)
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Pulite la zucca ed eliminate tutti i semi e i filamenti, presenti oltre alla buccia. Tagliatela a cubetti e nel frattempo affettate sottilmente una cipolla. Non occorre che tagliate la zucca in cubetti piccoli e che tritiate la cipolla, poiché in seguito dovrete frullare tutto in modo da ottenere una crema.

  2. In una padella versate l’olio extravergine d’oliva e unite la cipolla affettata, quindi fatela appassire per un paio di minuti, unite la zucca e mescolate per lasciarla insaporire. Sfumate tutto col vino bianco e, non appena la p0arte alcolica sarà evaporata, unite due bicchieri d’acqua in modo da portare la zucca a cottura. Vi occorreranno circa 20 minuti. Trascorso questo tempo, spegnete il fuoco e versate tutto nel bicchiere di un frullatore.

  3. Frullate la zucca fino a ottenere una crema liscia e omogenea, quindi riversatela in padella e unite la panna da cucina. Mescolate bene con un cucchiaio di legno e mettete il condimento da parte. Riempite una pentola capiente con dell’acqua e portatela a bollore. Non appena l’acqua avrà raggiunto il suo punto d’ebollizione, salatela e tuffatevi dentro le pappardelle. Cuocetele al dente o comunque secondo il grado di cottura che più preferite.

  4. Quando la pasta sarà cotta, scolatela e versatela nella padella con il condimento preparato prima. Saltate la pasta per qualche minuto e unite metà del parmigiano grattugiato continuando a far saltare la pasta e allungando il tutto con poca acqua di cottura della pasta se tende ad asciugarsi troppo. A parte ponete il capocollo spezzettato e fatelo rosolare fino a quando non sarà diventato ben colorito e croccante.

  5. Versate metà del capocollo nella padella con la pasta e continuate a mantecare il tutto. Spegnete il fuoco e impiattate decorando ogni piatto con capocollo croccante e una spolverata di parmigiano grattugiato. Servite le pappardelle cremose alla zucca e capocollo croccante in tavola ben calde e buon appetito.

  6. pappardelle cremose alla zucca e capocollo croccante

I consigli di Franci

  • Le pappardelle cremose alla zucca e capocollo croccante si conservano per un giorno al massimo in frigorifero e ben chiuse in un contenitore ermetico.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Se non volete usare pasta all’uovo, andranno bene anche le penne, i fusilli ecc…
  • Non perderti la ricetta della PASTA ALL’UOVO FATTA IN CASA.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Precedente Forno statico o ventilato? Quale usare senza sbagliare Successivo Muffin alla zucca e mandorle

Lascia un commento

*