Palline di Philadelphia e prosciutto crudo

Le palline di Philadelphia e prosciutto crudo costituiscono un antipasto freddo, veloce e senza cottura davvero super goloso e molto fresco da preparare. Quando servirete in tavole queste palline, vi assicuro che riuscirete a stupire tutti quanti.

È una preparazione molto versatile, poiché queste palline possono essere preparare anche da chi vuole mantenersi in linea senza rinunciare al gusto. A casa mia i formaggi non mancano mai, soprattutto quelli freschi e cremosi, così mi sono data subito da fare ed ecco pronto un antipasto buonissimo.

Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

palline di philadelphia e prosciutto crudo
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Porzioni:
    Per 4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 100 g Philadelphia classico
  • 50 g Prosciutto crudo
  • 1 Limone
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Lattuga
  • q.b. Pomodori

Preparazione

  1. Lavate il limone, asciugatelo e grattugiate metà della buccia. Tagliate il prosciutto crudo a listarelle sottili, quindi trasferite il Philadelphia in una ciotola e lavoratelo con una spatola in modo da ammorbidirlo per bene. A questo punto unite il prosciutto crudo, la scorza del limone grattugiato e il pepe nero.

  2. Mescolate molto bene gli ingredienti affinché i sapori possano mescolarsi alla perfezione. Siete già pronti per formare le vostre palline. Prendete due cucchiaini e prelevate il composto con uno di essi. Con il secondo cucchiaino lavorate il formaggio in modo da ottenere una pallina.

  3. Una volta che avrete formato la pallina, ponetela su un piatto e proseguite in questo modo fino a esaurimento del composto. Fate riposare le palline preparate in frigorifero per almeno 1 ora o in freezer per 20 minuti.

  4. Trascorso questo tempo, lavate le foglie di lattuga sotto l’acqua corrente, asciugatele e tagliatele, quindi disponetele su un piatto da portata. Fate la stessa cosa per i pomodori, quindi adagiate delicatamente le palline ormai riposate sul letto d’insalata e pomodori.

  5. Servite le palline di Philadelphia e prosciutto crudo in tavola e buon appetito.

  6. palline di philadelphia e prosciutto crudo

I consigli di Franci

  • Le palline di Philadelphia e prosciutto crudo si conservano in frigorifero per 4-5 giorni.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Io ho preferito fare le palline della grandezza di una noce, ma voi potrete scegliere di farle anche più grandi usando quindi due cucchiai da tavola.
  • Ho utilizzato del prosciutto crudo, ma voi potrete utilizzare anche della bresaola o del prosciutto cotto.

GUARDA ANCHE LA VIDEORICETTA

[xyz-ihs snippet=”PALLINE-DI-PHILADELPHIA-E-PROSCIUTTO-CRUDO”]

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Precedente Spaghetti con salsa di noci e speck Successivo Melanzane ripiene di carne al forno

Lascia un commento

*