Crea sito

Insalata di riso venere e gamberi

L’insalata di riso venere e gamberi è un primo piatto unico, gustoso e perfetto sia da servire a pranzo, sia da portare al mare o comunque in una gita fuori porta per pranzare all’aperto. Il riso venere, anche conosciuto come riso nero, è una varietà di riso nata a Vercelli nel 1997 dall’incrocio di una varietà di riso asiatica con una varietà italiana.

È perfetto da abbinare al pesce e alle verdure proprio come ho fatto io in questa mia ricetta. L’insalata di riso venere e gamberi è semplicissima da preparare e costituisce un piatto completo e leggero. Curiosi di scoprire come prepararla? Seguitemi!

insalata di riso venere e gamberi
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g Riso Venere
  • 20 g Gamberi
  • 100 g Piselli
  • 2 Zucchine
  • 2 Carote
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a cubetti. Fate la stessa cosa con le carote, quindi pelatele e tagliatele a cubetti. In un pentolino cuocete i piselli con un po’ di cipolla e a parte, in una padella, padellate le zucchine e le carote a cubetti con un goccio di olio extravergine d’oliva.

  2. Quando le verdure e i piselli saranno cotti, ma non sfatti, metteteli da parte e lasciateli freddare. In una casseruola con abbondante acqua salata, cuocete il riso venere per il tempo indicato sulla confezione o comunque secondo il grado di cottura da voi desiderato e scolato quando sarà pronto.

  3. Versate il riso nero in una ciotola, conditelo con un filo d’olio extravergine d’oliva, del sale e del pepe e unite le zucchine, i piselli e le carote, mescolate bene e mettete tutto da parte. A questo punto dedicatevi ai gamberi, puliteli ed eliminate il filo centrale e il carapace, quindi lasciatene da parte alcuni interi cui avrete eliminato solo il filo centrale dopo aver praticato una leggera incisione.

  4. Scottate i gamberi cui avrete tolto il carapace in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva. Fare la stessa cosa con i gamberi che avrete lasciato interi, quindi unite i gamberi senza carapace all’insalatiera con il riso nero e le verdure e mescolate molto bene.

  5. Mettete in frigorifero a raffreddare per almeno un paio d’ore, dopodiché servite l’insalata di riso venere e gamberi ben fredda, decorando ogni piatto con un gambero intero. Buon appetito!

I consigli di Franci

  • L’insalata di riso venere e gamberi si conserva per 2-3 giorni in frigorifero ben chiusa in un contenitore ermetico.
  • Può essere preparata con il pesce e le verdure che più preferite.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Non perdetevi le ricette dell’INSALATA DI RISO CLASSICA e della PASTA ALLA GRECA.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.