Insalata di riso classica

L’insalata di riso classica è il piatto perfetto, fresco e veloce da preparare nel periodo estivo con le giornate afose. Come tutti i piatti freddi, ha il vantaggio di essere preparato in anticipo ed essere conservato in frigorifero fino al momento di servire. La mia versione con i vasetti è semplice e veloce da preparare. Vi occorreranno davvero pochi minuti e l’aggiunta di qualche altro goloso ingrediente di vostro gradimento per ottenere un ottimo primo piatto freddo.

Oltre al classico vasetto di verdure, solitamente io aggiungo del formaggio, del tonno e se ho voglia di renderla ancora più golosa condisco tutto con della maionese. Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

insalata di riso classica
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    Per 4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 300 g Riso
  • 1 vasetto Verdure miste per insalata di riso
  • 4 Wurstel
  • 100 g Emmental
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Maionese

Preparazione

  1. Fate lessare il riso in una pentola con abbondante acqua salata e nel frattempo fate scolare il vasetto di verdurine molto bene servendovi di un colino a maglie strette, quindi mettetele da parte.

  2. Prendete l’emmental e tagliatelo a cubetti, poi passate ai wurstel e tagliateli a rondelle. Non appena il riso è cotto, spegnete il fuoco, scolatelo e ponetelo in una ciotola. Conditelo con un filo d’olio extravergine d’oliva e lasciatelo ben raffreddare.

  3. Vi occorreranno almeno un paio d’ore, ma se volete velocizzare i tempi riponete la ciotola col riso bianco in frigorifero. Quando il riso sarà freddo, unite le verdurine ben scolate, i wurstel a rondelle e l’emmental a cubetti. Mescolate molto bene in modo che i sapori possano ben amalgamarsi, quindi lasciate riposare in frigorifero fino al momento di servire.

  4. Abbiate cura di coprire l’insalatiera con un coperchio o con un foglio di pellicola trasparente per alimenti. Servite l’insalata di riso classica in tavola ben fredda o con l’aggiunta di maionese, se di vostro gradimento.

  5. insalata di riso classica

I consigli di Franci

  • L’insalata di riso classica si conserva in frigorifero per 2-3 giorni al massimo.
  • Potrete arricchirla con tutti gli ingredienti che più gradite.
  • Aggiungete la maionese nei piatti individuali, altrimenti se l’insalata avanza, s’ingiallirà in frigo.
  • Non perdetevi la ricetta dell’INSALATA DI RISO VENERE e del RISO FREDDO CON SALMONE E AVOCADO.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Precedente Pistacchiotti senza uova Successivo Insalata ai 5 cereali con tonno e piselli

Lascia un commento

*