Gnocchetti sardi alle carote e zafferano

Le ricette con gnocchi sono davvero tantissime e oggi voglio proporvene una che è davvero semplice, leggera e gustosissima da preparare. Si tratta degli gnocchetti sardi alle carote e zafferano, un primo piatto veloce da preparare e molto gustoso. Per prepararli sono andata un po’ ad occhio e ho fatto una di quelle ricette classiche, quindi ho messo in padella dell’olio con della cipolla tritata finemente e, una volta ben soffritta, ho aggiunto le carote e le ho fatte cuocere.

Lo zafferano impreziosisce il piatto e gli dona un colore dorato che lo rende ben più appetibile. Inoltre potrete rendere il piatto cremoso semplicemente aggiungendo del formaggio spalmabile di vostro gradimento. Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

gnocchetti-sardi-alle-carote-e-zafferano-verticale

Gnocchetti sardi alle carote e zafferano

Ingredienti

300 g di gnocchetti sardi;

4 carote;

1 bustina di zafferano;

1 cipolla;

4 cucchiai di olio extravergine d’oliva;

Parmigiano grattugiato q.b.

Sale e pepe q.b.

Preparazione

Per prima cosa pulite la cipolla e tritatela finemente. Mettetela da parte e passate a pelare le carote e a tagliarle a cubetti piccoli. Mettete da parte anche le carote, quindi prendete una padella e versate l’olio extravergine d’oliva. Unite la cipolla tritate e fatela ben appassire. Non appena la stessa sarà ben dorata, unite le carote e cubetti e lasciatele insaporire per qualche minuto.

Dopo circa 5 minuti, unite un bicchiere d’acqua, il sale, il pepe e proseguite la cottura a fiamma bassa. Nel frattempo portate a bollore dell’acqua in una pentola e, non appena avrà raggiunto il punto di ebollizione, versatevi gli gnocchetti sardi e fateli cuocere. Circa 5 minuti prima del termine della cottura, scolate gli gnocchetti sardi e versateli nella padella con il condimento.

Aggiugete un altro bicchiere di acqua in cui avrete sciolto una bustina di zafferano e portate tutto a cottura. Vi occorreranno circa 10 minuti. Al termine della cottura unite il parmigiano grattugiato e mantecate bene il tutto. Spegnete il fuoco, impiattate e servite gli gnocchetti sardi alle carote e zafferano in tavola ben caldi.

Torna alla HOME PAGE

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Precedente Filetto al pepe verde Successivo Fagottini di pasta fillo con salmone e funghi

Lascia un commento