Funghi ripieni e gratinati al forno

I funghi ripieni e gratinati al forno costituiscono un antipasto goloso e semplicissimo da preparare. Per certi versi possono essere considerati anche un gustoso contorno. I funghi, si sa, sono già buonissimi da soli, ma se li riempiamo e li gratiniamo al forno, la loro bontà si moltiplica a livello esponenziale.

I funghi ripieni e gratinati al forno vi stupiranno per la loro semplicità ed economicità. Sono pronti in 10 minuti e si cuociono in meno di 30 minuti. Insomma, questa è una di quelle ricette da preparare, cuocere e servire in circa mezz’ora, senza perdere troppo tempo in cucina e salvando la cena all’ultimo minuto.

Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

funghi ripieni e gratinati al forno
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    Per 4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 8 Funghi champignon
  • 300 g Mollica di pane
  • 2 ciuffi Prezzemolo
  • 50 g Pecorino (grattugiato)
  • 1 pizzico Sale
  • 1 pizzico Pepe
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 Peperoncino piccante
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Pulite i funghi spazzolandoli per eliminare i residui di terra e, in seguito, passateli con un panno umido. Staccate delicatamente il gambo, mantenendo il cappello intero, poiché sarà il nostro contenitore.

  2. Tritate i gambi a coltello, ma abbiate cura di non fare pezzi troppo piccoli. A questo punto versate un filo d’olio extravergine d’oliva in una padella, unite uno spicchio d’aglio schiacciato e fate rosolare i gambi tritati per circa 5 minuti.

  3. In una ciotola versate la mollica di pane sbriciolata, i gambi dei funghi rosolati, il prezzemolo fresco tritato finemente, il pecorino grattugiato, il peperoncino tritato, il sale e il pepe. Mescolate tutto con un cucchiaio di legno e unite dell’olio extravergine d’oliva,  in modo che il composto si attacchi e diventi di una consistenza malleabile.

  4. Riempite i cappelli dei funghi con questo ripieno e disponeteli man mano su una leccarda ricoperta di carta forno. Quando avrete terminato, irrorate la loro superficie con un filo d’olio extravergine d’oliva e infornateli in forno statico preriscaldato a 200°C per 15 minuti.

  5. Trascorso questo tempo, alzate la leccarda al piano superiore del forno e fate gratinare i funghi per 5 minuti sotto il grill in modo che si formi la golosa crosticina. Servite i funghi ripieni e gratinati al forno in tavola ben caldi e buon appetito.

I consigli di Franci

  • I funghi ripieni e gratinati al forno si conservano per un giorno al massimo in frigorifero, ben chiusi in un contenitore ermetico.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Ricordate che i funghi non vanno mai lavati, poiché essendo delle spugne tendono ad assorbire l’acqua.
  • Non perdetevi la ricetta delle FARFALLE CON CREMA DI FUNGHI E PANCETTA.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Precedente U Morzeddhu catanzarisi Successivo Torta margherita al microonde

Lascia un commento

*