Frittelle dolci di riso e uvetta

Le frittelle dolci di riso e uvetta sono dei dolcetti tipici della festa del papà, facili da preparare e tanto golosi. Sono perfette da preparare anche in occasione di una merenda sfiziosa. Ho voluto provarle dopo aver preparato le crispelle di riso catanesi e devo dire che anche in questa versione mi sono piaciute proprio tanto.

Il riso viene cotto nel latte fino a che non sia completamente assorbito e poi viene mescolato al resto degli ingredienti. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per circa 20 frittelle
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 200 g Riso originario
  • 1 l Latte
  • 2 Tuorli
  • 40 g Zucchero
  • 80 g Uvetta
  • q.b. Zucchero a velo
  • q.b. Pangrattato

Preparazione

  1. Lasciate ammorbidire l’uvetta in una ciotola con poca acqua tiepida, quindi mettete versate il latte in una casseruola e, non appena bollirà, cuocetevi il riso all’interno. Il latte dovrà essere completamente assorbito e il riso dovrà essere cotto.

  2. Non appena il riso è pronto versatelo in una ciotola, zuccheratelo, mescolate e mettete tutto da parte a raffreddare. Quando il riso sarà ben freddo unite l’uvetta ben strizzata, i tuorli e la buccia grattugiata del limone.

  3. Mescolate bene il tutto con un cucchiaio di legno, quindi formate le frittelle prelevando circa 20 grammi di composto e formando una polpettina che schiaccerete con le mani. Proseguite in questo modo fino a esaurimento del composto.

  4. Passate tutte le frittelle nel pangrattato, quindi mettete a scaldare l’olio di semi in un pentolino dai bordi alti. Quando l’olio avrà raggiunto la corretta temperatura, tuffatevi dentro 2-3 frittelle per volta e friggetele fino a che non saranno ben dorate.

  5. A questo punto toglietele dall’olio con una schiumarola e riponetele su un vassoio ricoperto di carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso! Servite le frittelle dolci di riso e uvetta in tavola cospargendo la superficie con dello zucchero a velo.

  6. frittelle dolci di riso e uvetta

I consigli di Franci

  • Le frittelle dolci di riso e uvetta si conservano in dispensa per un giorno al massimo.
  • Possono essere congelate da crude, dopo averle passate nel pangrattato e all’occorrenza tuffate direttamente nell’olio.
  • Possono essere cotte anche in forno statico preriscaldato a 180°C per 20 minuti, ricordando di rigirarle a metà cottura.
  • Non perdetevi la ricetta degli SFINCI DI SAN GIUSEPPE.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.