Crea sito

Dolcetti alle mandorle

I dolcetti alle mandorle sono dei pasticcini golosi e tanto profumati, ottimi da preparare e servire insieme a un’ottima tazza di tè. L’idea di preparare questi dolcetti mi è venuta dopo aver provato quelli acquistati in un supermercato della mia città. Erano così buoni che ho deciso di seguire gli ingredienti sulla confezione per riprodurli in casa.

Chiaramente non ho utilizzato proprio tutti gli ingredienti presenti, anche perché in quelli acquistati erano presenti i classici conservanti che nella mia versione non ci sono. Devo dire che sono venuti piuttosto bene e sono letteralmente andati a ruba.

In casa siamo tutti ghiotti di dolci con le mandorle, quindi non poteva essere diversamente. Siete curiosi di scoprire come preparare la mia nuova bontà? Seguitemi!

dolcetti alle mandorle
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per 20 dolcetti
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 350 g Mandorle pelate
  • 125 g Zucchero
  • 1 cucchiaino Miele
  • q.b. Aroma alla mandorla
  • q.b. Aroma alla vaniglia
  • q.b. Albume

Preparazione

  1. Riducete le mandorle in polvere servendovi di un mixer, quindi versate la farina ottenuta in una ciotola e mettetela da parte. In una ciotola a parte montate due albumi a neve ben ferma e mettetela da parte. Riprendete la ciotola con la farina di mandorle, e unitevi il miele, lo zucchero e gli aromi.

  2. Mescolate molto bene gli ingredienti, quindi unite gli albumi montati poco per volta e mescolate molto delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto, in modo da non smontarli. Dovrete ottenere un composto morbido e omogeneo, ecco perché gli albumi andranno aggiunti poco per volta.

  3. Quando avrete ottenuto il composto della giusta consistenza, riponete tutto in un sac a poche e spremete delle onde sulla placca ricoperta di carta forno. Infornate il tutto in forno preriscaldato a 160°C e lasciate asciugare i dolcetti per 20 minuti in modo da farli dorare leggermente in superficie. I dolcetti dovranno rimanere morbidi all’interno.

  4. Sfornate i dolcetti e fateli raffreddare su una gratella. Servite i dolcetti alle mandorle a merenda, accompagnate da una calda tazza di tè o come dolce da fine pasto.

  5. dolcetti alle mandorle

I consigli di Franci

  • I dolcetti alle mandorle si conservano ben chiusi in una scatola di latta per circa 15 giorni.
  • Quando frullate le mandorle, fate attenzione a eseguire quest’operazione a piccoli colpi in modo da non surriscaldare il robot, altrimenti le mandorle rilasceranno il loro olio.
  • Potrete scegliere di montare gli albumi o di lasciarli liquidi. Se non li montate otterrete dei pasticcini più compatti. Al contrario, mescolando gli albumi montati alla massa, otterrete dei pasticcini più morbidi.

Torna alla HOME PAGE

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.