Crea sito

Crostata con crema pasticcera e amarene

La crostata con crema pasticcera e amarene è un dolce golosissimo e super semplice da preparare. Pare che questa crostata abbia origini pugliesi proprio come la buonissima torta pasticciotto.

Nonostante possa sembrare un abbinamento insolito, posso assicurarvi che la crema pasticcera e la confettura di amarene si sposano alla perfezione. Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

crostata con crema pasticcera e amarene
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per una tortiera del diametro di 24 cm
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 300 g Farina 00
  • 100 g Zucchero
  • 100 g Burro
  • 1 Uovo

Per la crema pasticcera

  • 4 Tuorli
  • 4 cucchiai Zucchero
  • 40 g Amido di mais (maizena)
  • 400 ml Latte
  • 1 Scorza di limone

Per il ripieno

  • 500 g Crema pasticcera
  • 200 g Confettura di amarene

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la pasta frolla, poiché necessita di riposo. Setacciate la farina su una spianatoia e unite un pizzico di sale. Fate la fontana al centro e unite il burro a pezzi. Lavorate il composto fino a ottenere delle briciole, quindi unite l’uovo e lavorate rapidamente l’impasto fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.

  2. Avvolgete il panetto ottenuto in un foglio di pellicola per alimenti, quindi riponetelo in frigo per circa 1 ora. A questo punto preparate la crema pasticcera, quindi montate le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro.

  3. Unite l’amido e continuate a lavorare il tutto con la frusta. A parte versate il latte in un pentolino e unite la scorza di limone. Portatelo a bollore e, solo quando sarà arrivato a questo punto, unite la montata di uova e mescolate energicamente il tutto con una frusta.

  4. La crema sarà pronta quando sarà densa e inizierà a bollire. Spegnete il fuoco e lasciatela raffreddare con un foglio di pellicola a contatto. Trascorso il tempo di riposo della frolla, riprendetela dal frigo e stendetela in una sfoglia spessa 3 millimetri circa.

  5. Foderate uno stampo per crostata del diametro di 24 centimetri imburrato e infarinato, quindi versate la crema pasticcera fredda all’interno e lasciate riposare il tutto per circa 1 ora in freezer. Trascorso questo tempo, riprendete la crostata e stendete la confettura di amarene sulla crema pasticcera.

  6. Decorate con le classiche strisce di frolla e cuocete la crostata in forno statico preriscaldato a 180°C per 40 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sfornatela e lasciatela raffreddare completamente. Sformatela e servite la crostata con crema pasticcera e amarene in tavola.

I consigli di Franci

  • La crostata con crema pasticcera e amarene si conserva fino a 3-4 giorni.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Nel passaggio in cui si versa la crema nel guscio di frolla, è preferibile metterla in freezer per 1 ora, poiché in questo modo la confettura si stenderà con più facilità.
  • Non perdetevi la ricetta della CROSTATA CON MELE MANDORLE E PANNA.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.