Crostata alla ricotta

La crostata alla ricotta è una ricetta classica per la tradizione dolciaria italiana. Se nelle vostre famiglie esistono golosoni di questo cremoso e leggero latticino, sicuramente con questo dolce potrete prenderli per la gola. Questa bontà ha un ripieno capace di conquistare tutti i palati, dai più piccini ai più grandi.

E’ talmente semplice da preparare che vi basterà davvero pochissimo tempo. Basterà semplicemente preparare la pasta frolla e setacciare la ricotta in una ciotola per preparare la crema e il gioco è fatto. La ricetta che vi darò adesso è di una fan della mia pagina facebook.

Crostata alla ricotta

Crostata alla ricotta

Ingredienti per la pasta frolla

500 g. di farina;

250 g. di burro;

200 g. di zucchero a velo;

4 tuorli;

1 bustina di vanillina;

1 pizzico di sale.

Per il ripieno

1 kg. di ricotta;

300 g. di zucchero;

4 uova;

40 g. di uva passa;

1 bustina di vanillina;

1/2 cucchiaino di cannella;

Scorza grattugiata di 1 arancia;

Scorza grattugiata di 1 limone.

Preparazione

Preparare la pasta frolla. Su una spianatoia versate la farina e fate la fontana. Al centro mettete il buro morbido a pezzetti e un pizzico di sale. Cominciate a impastare fino ad ottenere un impasto sabbioso.

A questo punto aggiungere lo zucchero, la vanillina e i tuorli. Amalgamare velocemente il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

Formare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e mettere il tutto a riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Preparare il ripieno alla ricotta. In un robot da cucina versare la ricotta, le uova, la vanillina, le scorze d’arancia e di limone grattugiate, la cannella e lo zucchero. Amalgamare bene il tutto fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

Stendere la pasta frolla e tenerne da parte circa 100 g. che vi serviranno per la decorazione finale.

Ricavare un cerchio con il quale rivestirete uno stampo a cerchio apribile di 24 cm. imburrato e infarinato precedentemente.

Trasferire la crema di ricotta in una pentola e portarla leggermente a bollore. Dopo un paio di minuti spegnere il fuoco e aggiungere l’uvetta, precedentemente ammollata e strizzata.

Versare il composto nella tortiera foderata con la pasta frolla, livellarlo bene e decorare con le strisce.

Infornare a 180° per 60 minuti.

Sfornate, lasciate freddare e, se preferite, spolverizzate di zucchero a velo.

Note

Se la pasta frolla “impazzisce” e si sbriciola, aggiungere all’impasto un pò di acqua fredda o mezzo albume per renderla più elastica.

Difficoltà: Facile

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura: 60 minuti

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Precedente Zucchine gratinate al forno Successivo Torta al caffè

Lascia un commento

*