Crea sito

Crema diplomatica

La crema diplomatica è un cremoso dolce al cucchiaio preparato con crema pasticcera, a cui viene unita la crema chantilly. La consistenza e il gusto della crema saranno determinate dalle quantità che deciderete di utilizzare. Se preferite un gusto equilibrato e soffice si consiglia di mescolare la crema insieme alla chantilly in parti uguali.

Se preferite in prevalenza il gusto di una delle due creme, regolatevi di conseguenza con le proporzioni. Prepararla è semplicissimo, e come prima cosa ci dedicheremo alla preparazione della crema pasticcera e successivamente della crema chantilly.

Molti tendono a definire questa crema anche chantilly all’italiana. A voi la scelta, io vi assicuro che è comunque una golosità estrema da gustare da sola o in accompagnamento ad altre prelibatezze, come per esempio delle lingue di gatto. Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

crema diplomatica
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per 500 g di crema
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la crema pasticcera

  • 500 ml Latte
  • 6 Tuorli
  • 120 g Zucchero
  • 40 g Farina 00
  • 1 bacca Vaniglia

Per la crema chantilly

  • 250 ml Panna fresca
  • 25 g Zucchero a velo
  • 1 bacca Vaniglia

Preparazione

  1. Iniziate a preparare la crema diplomatica partendo dalla preparazione della crema pasticcera, che dovrà raffreddare prima di essere mescolata alla crema chantilly. In un pentolino versate il latte e nel frattempo incidete una bacca di vaniglia, quindi immergetela nel latte e portate il tutto a bollore.

  2. A parte versate i tuorli in una ciotola e lavorateli insieme allo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, dopodiché unite la farina e continuate a mescolare. Versate a filo il latte bollente sulla montata di tuorli e mescolate con una frusta in modo da non far formare grumi.

  3. Versate la crema nel pentolino e mescolate fino a che non si sarà addensata. Lasciate raffreddare la crema pasticcera versandola in una ciotola e coprendola con un foglio di pellicola a contatto. Nel frattempo preparate la crema chantilly, quindi mettete in infusione la bacca di vaniglia incisa nella panna e lasciatela per circa 3 ore.

  4. Trascorso questo tempo versate la panna nel boccale di una planetaria e iniziate a montarla, quindi setacciatevi all’interno lo zucchero a velo e continuate a montarla fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Non appena la crema pasticcera sarà ben fredda, unite la crema chantilly e mescolate delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto in modo da non smontarla.

  5. La crema diplomatica è pronta per essere servita in coppe individuali o per farcire i vostri dolci preferiti.

  6. crema diplomatica

I consigli di Franci

  • La crema diplomatica si conserva in frigorifero per al massimo 3-4 giorni.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Le proporzioni possono essere variate in base al proprio gusto personale. Se preferite una crema diplomatica morbida, preparare una diplomatica al 50% di crema pasticcera e 50% di crema chantilly. Altrimenti seguite la ricetta indicata per ottenere un gusto più corposo.
  • Non perderti la ricetta della TORTA DIPLOMATICA.

Torna alla HOME PAGE

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.