Corn dog fritti

I corn dog fritti costituiscono un secondo piatto sfizioso e stuzzicante tipico americano. Come avrete immaginato dallo stesso titolo, i corn dog fritti sono parenti stretti dei famosissimi hot dog. Cosa li differenzia? Ovviamente la frittura e il fatto che i corn dog siano preparati su stecco. Questa caratteristica fa di loro lo street food più goloso che ci sia!

È proprio grazie a questa caratteristica che i corn dog possono essere gustati durante una passeggiata, proprio come le frittelle del luna park. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

corn dog fritti
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:5 minuti
  • Porzioni:Per 12 corn dog
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 6 Wurstel (grandi)
  • 50 g Farina 00

Per la pastella

  • 150 g Farina di mais
  • 70 g Farina 00
  • 1 Uovo
  • 200 ml Latte (intero)
  • 5 g Bicarbonato
  • 20 g Zucchero
  • 1 pizzico Paprika dolce
  • 1 pizzico Sale

Per friggere

  • q.b. Olio di semi di girasole

Preparazione

  1. Preparate la pastella, quindi versate in una ciotola la farina di mais e la farina 00. Unite il sale, lo zucchero, il bicarbonato e la paprika, quindi iniziate a miscelare tutti gli ingredienti con una frusta. Ora unite gli ingredienti liquidi.

  2. Unite il latte a filo e a temperatura ambiente, dopodiché unite l’uovo e continuate a mescolare bene il tutto fino a ottenere un composto liscio, denso e senza grumi. Versate la pastella appena pronta in un contenitore alto e stretto e mettetela da parte.

  3. Dedicatevi alla preparazione dei wurstel, quindi tagliateli a metà e infilzateli con uno stuzzicadenti dalla parte arrotondata. Proseguite in questo modo fino a che non avrete terminato i wurstel. A questo punto scaldate l’olio di semi in un pentolino e, non appena sarà arrivato a temperatura, passate ogni singolo wurstel nella farina fino a ricoprirlo completamente.

  4. Eliminate l’eccesso, dopodiché immergetelo nella pastella fino a ricoprirlo, lasciate scolare l’eccesso di pastella e tuffatelo nell’olio caldo. Friggetelo per circa 5 minuti o comunque fino a che non sarà ben dorato e la pastella risulterà ben gonfia. Proseguite in questo modo con tutti i wurstel a disposizione.

  5. Man mano che li togliete dall’olio riponeteli su un piatto con della carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso. Servite i corn dog fritti ancora caldi accompagnandoli con ketchup e maionese.

  6. corn dog fritti

I consigli di Franci

  • I corn dog fritti si consumano immediatamente.
  • Se avanzano si conservano per un giorno al massimo.
  • Possono essere congelati e scongelati all’occorrenza.
  • Non perdetevi la ricetta delle FRITTELLE DI PATATE.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Precedente Frittelle del luna park soffici Successivo Carciofi fritti in pastella

Lascia un commento