Crea sito

Conchiglioni ripieni con ricotta e spinaci

I conchiglioni ripieni con ricotta e spinaci costituiscono un primo piatto semplice e gustoso, da preparare sia la domenica, sia per le occasioni speciali. Dopo aver provato i conchiglioni ripieni con ricotta e carne, non poteva mancare anche questa variante sul blog, ancora più leggera.

Questa è sicuramente una variante ottima per le persone che gradiscono i cibi in stile vegetariano. Ma lo sapevate che i conchiglioni ripieni con ricotta e spinaci sono anche un ottimo escamotage per far mangiare la verdura ai più piccoli? Ebbene sì! Gli spinaci in questo caso vengono tritati e mescolati alla ricotta fino a formare una crema deliziosa.

Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

conchiglioni ripieni con ricotta e spinaci
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per 6-8 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Conchiglioni
  • 1 kg Spinaci
  • 600 g Ricotta di pecora
  • 2 Uova
  • 1 pizzico Noce moscata
  • 30 g Burro
  • 30 g Parmigiano reggiano
  • q.b. Sale

Per la besciamella

  • 1 l Latte
  • 60 g Farina 00
  • 60 g Burro
  • 1 pizzico Noce moscata
  • q.b. Sale

Per gratinare

  • q.b. Parmigiano reggiano

Preparazione

  1. Preparate la besciamella, quindi scaldate il latte e a parte sciogliete il burro. Unite la farina e mescolate velocemente fino a formare il roux. Cuocete il tutto per un paio di minuti, quindi togliete la pentola dal fuoco e unite lentamente il latte a filo mescolando continuamente.

  2. Riponete la pentola sul fuoco e lasciate cuocere il tutto fino a che la besciamella non avrà raggiunto l’ebollizione. Regolate di sale e unite la noce moscata. Mescolate nuovamente il tutto e, nel caso si fossero formati dei grumi, passate la salsa al setaccio o frullatela servendovi di un mixer a immersione. Mettete la salsa da parte e procedete con la preparazione.

  3. Ora preparate gli spinaci. Lavateli con cura sotto l’acqua corrente e asciugateli bene, quindi metteteli in padella con una noce di burro. Lasciateli appassire completamente senza aggiungere acqua e rigirateli di tanto in tanto in modo da non farli bruciare. Vi occorreranno 15 minuti circa.

  4. conchiglioni ripieni con ricotta e spinaci

    Quando gli spinaci saranno ben appassiti, tritateli e metteteli in una ciotola. Nella stessa ciotola setacciate la ricotta, quindi unite il sale, la noce moscata, le uova e il parmigiano grattugiato. Mescolate bene il tutto fino a ottenere una crema liscia e omogenea.

  5. A questo punto cuocete i conchiglioni in abbondante acqua salata per circa 5 minuti, quindi scolateli al dente. Versate il ripieno in un sac a poche o aiutatevi con un cucchiaino da caffè e riempite i conchiglioni uno a uno. Prendete una pirofila da forno e sul fondo spargetevi un paio di mestoli di besciamella.

  6. Disponete i conchiglioni ripieni uno accanto all’altro, avendo cura di non sovrapporli. Una volta che avrete riempito la teglia, coprite la superficie con dell’altra besciamella e cospargete di parmigiano grattugiato. Infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per 30 minuti.

  7. Trascorso questo tempo, sfornateli e lasciateli intiepidire leggermente. Servite i conchiglioni ripieni con ricotta e spinaci in tavola e buon appetito!

I consigli di Franci

  • I conchiglioni ripieni con ricotta e spinaci si conservano per 2-3 giorni al massimo ben chiusi in un contenitore ermetico posto in frigorifero.
  • Possono essere preparati in anticipo, congelati e cotti all’occorrenza senza bisogno di scongelarli in anticipo.
  • Il ripieno può essere arricchito con del prosciutto cotto o con dello speck.
  • Non perdetevi la ricetta dei CONCHIGLIONI RIPIENI CON SALSICCIA E PATATE.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.