Come fare il tiramisù classico

Come fare il tiramisù classico? Ve lo sarete chiesti tantissime volte, poiché vi sarete destreggiati nelle varie versioni presenti. Oggi vi propongo la ricetta tradizionale del tiramisù, un dolce molto goloso e diffuso in moltissime zone d’Italia a base di savoiardi, mascarpone, uova e caffè.

È sicuramente un dessert molto versatile, poiché si presta a tantissime variazioni. Infatti può essere preparato a mo’ di torta, di cheesecake o nel bicchiere. Le variazioni possono anche riguardare i biscotti e la crema al mascarpone.

Per quanto riguarda i biscotti, molte persone utilizzano quelli secchi, i pavesini o anche un buon pan di spagna, mentre per la crema solitamente il mascarpone è sostituito con la ricotta, lo yogurt o altro formaggio di vostro gradimento.

Chi segue il mio blog sa che sono una tradizionalista convinta, per cui oggi vado a proporvi la ricetta originale di questo splendido dolce. Questa ricetta che preparo sempre è tratta da un vecchio libro di cucina che prevede una crema a base di mascarpone e tuorli, al cui composto sono aggiunte in seguito le chiare montate a neve ferma.

La ricetta che andrete a leggere prevede l’uso di uova crude, ma in un articolo dedicato troverete anche il procedimento per pastorizzarle e consumare questo dolce in tutta sicurezza. Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

come fare il tiramisù
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Porzioni:
    Per 6-8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 500 g Savoiardi
  • 500 g Mascarpone
  • 4 Tuorli
  • 4 Albumi
  • 400 ml Caffè amaro
  • 80 g Zucchero
  • q.b. Cacao amaro in polvere

Preparazione

  1. Preparate il caffè, non zuccheratelo e lasciatelo freddare. Nel frattempo separate i tuorli dagli albumi e disponeteli in due ciotole diverse. Alla ciotola con i tuorli unite lo zucchero e montate il tutto con le fruste elettriche in modo da ottenere una crema soffice e chiara.

  2. A questo punto unite il mascarpone un cucchiaio alla volta e continuate a montare il composto con le fruste facendo attenzione a non far formare grumi. Nella ciotola dove avrete posto gli albumi unite un pizzico di sale e montateli a neve ben ferma, dopodiché uniteli alla ciotola con i tuorli e il mascarpone e mescolate delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto in modo da non smontare il composto.

  3. come fare il tiramisù

    Non appena il caffè si sarà raffreddato, procedete alla composizione del tiramisù. Inzuppate i savoiardi nel caffè e disponeteli in una pirofila lungo tutta la superficie. Versate uno strato di crema sui biscotti e livellate bene con la spatola, quindi coprite lo strato di crema con altri savoiardi inzuppati nel caffè. Versate nuovamente uno strato di crema e livellatela con la spatola.

  4. Proseguite in questo modo fino a esaurimento degli ingredienti, ricordando di terminare con uno strato di crema. Riponete il dolce in frigorifero a riposare per almeno 3 ore. Poco prima di servire in tavola, spolverizzate la superficie con del cacao amaro.

  5. Ed ecco che avete imparato come fare il tiramisù classico. Sentirete che bontà!

  6. come fare il tiramisù

I consigli di Franci

  • Il tiramisù classico si conserva in frigorifero per 2-3 giorni al massimo.
  • Può essere congelato a patto che gli ingredienti usati siano tutti freschi.
  • Alla crema possono essere aggiunte delle scaglie di cioccolato che ingolosiranno ancora di più il dolce.
  • Può essere preparato anche con le uova pastorizzate e a questo proposito vi rimando all’articolo dedicato COME PASTORIZZARE LE UOVA.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Precedente Come pastorizzare le uova Successivo Sorbetto al limone

Lascia un commento

*