Crea sito

Cocktail analcolico di Natale

Il cocktail analcolico di Natale è una bevanda semplice, naturale e gustosa molto semplice da preparare. Ormai Natale è alle porte e siamo sempre di più alle prese con il pensiero di antipasti, , primi ecc… Ma alle bevande chi ci pensa realmente? Lo so, nessuno! Ecco perché oggi ho voluto proporvi un’alternativa agli aperitivi alcolici che di solito vengono serviti, e vi dirò di più, si tratta di un’alternativa vegana!

Si, perché il mio cocktail analcolico è a base di barbabietola e carote senza zuccheri aggiunti e con una spolverata di cocco rapè il superficie! Bello vero? Vi assicuro farete un figurone, soprattutto se fra i vostri ospiti ci saranno delle persone che hanno abbracciato questa filosofia di vita! Prepararlo è davvero molto semplice perché basterà inserire tutti gli ingredienti necessari nel frullatore e avrete già terminato.

Come ogni cocktail che si rispetti, anche se siamo in dicembre, ci voleva il ghiaccio che io ho messo tritandolo in precedenza. Infatti nella foto noterete una parte più densa che potrebbe farlo sembrare uno smoothie più che un cocktail. Se siete dei freddolosi potrete ometterlo, ma io ve lo consiglio comunque perché in questo modo il cocktail sarà più gustoso e gradevole al palato.

Se non è festa senza cocktail, non lo sarà nemmeno senza antipasti da gustare insieme. Ecco perché vi consiglio di dare una sbirciatina alla mia raccolta sugli antipasti per Natale e Capodanno che ho scelto per voi, ce ne sono proprio tanti e per tutti i gusti. Adesso è arrivato il momento di scoprire come preparare questo cocktail e iniziare a fare le prove ufficiali per poterlo servire in tavola il giorno delle feste, trovando la decorazione perfetta o servendolo semplicemente come ho fatto io.

Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

cocktail analcolico
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 2 Barbabietole precotte (rosse)
  • 2 Carote
  • 300 ml Acqua
  • q.b. Ghiaccio (tritato)
  • q.b. Cocco rapè

Preparazione

  1. Per prima cosa se non lo avete, preparate il ghiaccio. Prendete le barbabietole (io ho usato quelle precotte), riducetele a cubetti e mettete da parte. Prendete le carote e pelatele, quindi sciacquatele sotto l’acqua corrente e asciugatele bene. Riducetele a cubetti e mettetele da parte.

  2. Prendete un frullatore o un robot da cucina e versatevi le barbabietole e le carote e all’interno. Iniziate a frullare il tutto a piccoli colpi in modo da non mandare sotto sforzo il frullatore. Procedete in questo modo fino a che i due ingredienti non saranno ben frullati e omogeneizzati fra loro.

  3. A questo punto prendete il ghiaccio e versatelo nel bicchiere pulito del frullatore. Tritatelo velocemente in modo da non farlo sciogliere ed ottenere così una grana fine, ma non troppo. Unite le verdure frullate insieme al ghiaccio e mescolate leggermente e per pochi secondi, altrimenti il ghiaccio si scioglierà.

  4. Dividete il cocktail in bicchieri individuali e decorate ognuno con le cannucce e una spolverata di cocco rapè. Servite il cocktail analcolico di Natale in tavola e buon aperitivo!

  5. cocktail analcolico

I consigli di Franci

  • Il cocktail analcolico di Natale si conserva in frigorifero per al massimo un giorno.
  • Potrete utilizzare un frullatore a immersione come ho fatto io, a patto che frulliate a piccoli colpi per non surriscaldare il motore.
  • Se vi piace, potrete aromatizzare il cocktail con un pizzico di cannella.
  • Potrete aggiungere frutta o verdura a piacimento per creare la vostra personalissima versione.

Torna alla HOME PAGE

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.