Chiacchiere – Ricetta tradizionale

Chiacchiere – Ricetta tradizionale. Le chiacchiere sono i dolci più conosciuti del periodo di Carnevale e non possono sicuramente mancare sulle tavole di tutti. A casa mia se ne preparano davvero tantissime, insieme ai ravioli dolci e alle buonissime castagnole.
Come per tutte le ricette, anche le chiacchiere di Carnevale hanno tantissime versioni. C’è chi le fa senza lievito, chi lo usa, chi le aromatizza col liquore e chi invece non ne mette. C’è anche chi le fa ripiene e chi no. Insomma, come avrete ben capito, la scelta sarà solo vostra.
Qualsiasi versione scegliate di fare, posso assicurarvi che le chiacchiere non dureranno molto. Curiosi di scoprire la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

chiacchiere ricetta tradizionale
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • PorzioniPer 30 chiacchiere
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina 00
  • 75 gzucchero
  • 50 gburro
  • 2uova
  • Mezzo bicchierinogrand Marnier (o altro liquore a scelta)
  • Mezzascorza di limone (grattugiata)
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • q.b.olio di semi di girasole (per friggere)
  • q.b.zucchero a velo (per decorare)

Strumenti

Ti serviranno anche

  • 1 Spianatoia in legno
  • 1 Padella
  • 1 Schiumarola
  • Pellicola per alimenti
  • Carta assorbente
  • 1 Vassoio
La spianatoia in legno la trovi in offerta su Amazon!

Preparazione

  1. Setacciate la farina su una spianatoia e fate la fontana al centro, quindi unite le uova, la scorza del limone grattugiata, lo zucchero, il lievito, il burro e il liquore. Lavorate la pasta per 15 minuti fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.

  2. Avvolgete il panetto in pellicola per alimenti e ponetelo in frigorifero a riposare per circa 1 ora. Trascorso questo tempo, riprendete l’impasto dal frigorifero e stendetelo sulla spianatoia leggermente infarinata allo spessore di 3-4 mm. Se non riuscite a ottenere questo spessore con il mattarello, utilizzate la macchina per pasta e ricavate le sfoglie.

  3. Da esse ricavate delle strisce larghe almeno 3 centimetri in modo che in seguito possiate formare il fiocco alle vostre chiacchiere. Potrete lasciare anche con piccolo taglietto centrale, la forma dipenderà dalla vostra fantasia.

  4. Friggetele nell’olio bollente e toglietele quando saranno ben dorate. Ponetele su un vassoio con carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso. Una volta fredde, cospargetele con dello zucchero a velo e servite le chiacchiere di Carnevale in tavola.

I consigli di Franci

·         Chiacchiere – Ricetta tradizionale Conservazione: Le chiacchiere si conservano ben chiuse in un sacchetto di carta fino a una settimana.

·         Come liquore io uso sempre il Grand Marnier, ma andrà bene anche la sambuca, la strega, l’amaretto o qualsiasi liquore dolce.

·         Se deciderete di omettere il lievito, otterrete delle chiacchiere più sottili e bollose.

·         Chiacchiere – Ricetta tradizionale Cottura: Le chiacchiere possono essere cotte anche in forno statico preriscaldato a 180°C per 20 minuti.

GUARDA ANCHE LA VIDEORICETTA

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK e su INSTAGRAM.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.