Carciofi ripieni

I carciofi ripieni sono un secondo piatto a base di questo meraviglioso ortaggio molto gustosi e sostanziosi. Questo perchè il carciofo interno viene riempito con un impasto a base di mollica di pane, proprio come se fossero delle polpette.

La ricetta che vi dò proviene dalla cucina della mia nonna. Io ne vado proprio matta e infatti me li prepara spesso e volentieri.

Carciofi ripieni

 


 

Ingredienti

10 carciofi;

1 uovo;

50 g. di salame;

100 g. di provola;

1 uovo sodo;

1 spicchio d’aglio;

Olio extravergine d’oliva q.b.

Pecorino grattugiato q.b.

Prezzemolo q.b.

Mollica di pane q.b.

Pepe nero q.b.

Preparazione

Pulire bene i carciofi eliminando le foglie dure fino ad arrivare al cuore. Eliminare tutta la barba interna in modo da poter formare una scodella.

I gambi che taglierete da ogni singolo carciofo vanno messi da parte. Puliteli e lessateli insieme ai carciofi per 10-15 minuti in acqua bollente salata.

Fatto questo scolateli e soffriggete in gambi in un tegame con dell’olio extravergine d’oliva. Schiacciarli bene con una forchetta e aggiungere la mollica di pane, precedentemente ammollata e ben strizzata.

Aggiungere anche il prezzemolo, la salame a listarelle e la provola insieme all’uovo sodo tagliati a cubetti. Per legare il composto aggiungere un uovo e impastare il tutto fino a ottenere un impasto ben legato.

Riempire i carciofi e metterli in una tortiera con un filo d’olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio sul fondo. Spolverare con del pepe nero e cuocere in forno caldo a 180° per 15-20 minuti.


 

Precedente Carciofi alla giudia Successivo Gnocchi alla sorrentina

Lascia un commento