Crea sito

Caramelle gelèe al limone

Le caramelle gelèe al limone sono dei piccoli dolcetti a base di succo di limone, zucchero e gelatina. Tutti, chi più, chi meno siamo ghiotti delle buonissime gelatine, al punto che nelle fiere la prima fermata che faccio è alla bancarella delle caramelle per prendere il mio bel sacchetto. È come se ti chiamassero, e tu non puoi certo resistere al loro richiamo e al loro profumo.

Quest’anno niente mi sono proposta di farle in casa finalmente, e ho scelto il gusto che più adoro, il limone. Credetemi se vi dico che non solo sono facilissime da preparare, ma una tira l’altra talmente sono golose che quasi sicuramente non riuscirete a fermarvi.

Come tutte le caramelle, anche queste possono essere preparate con il succo di frutta che più preferite. Così morbide e avvolgenti, che personalmente vi consiglio di prepararne in quantità enormi per divorarle quando si ha voglia improvvisa di dolce o semplicemente per regalarle ai vostri amici. Adesso seguitemi e scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà!

caramelle gelèe al limone
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per 30 caramelle
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 ml Succo di limone (filtrato)
  • 600 g Zucchero
  • 36 g Colla di pesce
  • q.b. Zucchero (per la decorazione)

Preparazione

  1. Spremete i limoni necessari a ottenere 300 ml di succo, quindi filtratelo e versatelo in un tegame insieme allo zucchero. Fate cuocere il tutto a fuoco molto basso fino a che non avrà raggiunto l’ebollizione. Non appena il composto bollirà, lasciate trascorrere 5 minuti. Nel frattempo mettete in ammollo la gelatina in acqua fredda per circa 10 minuti.

  2. Trascorso questo tempo, strizzatela bene e unitela al succo in ebollizione. Mescolate molto bene con una frusta in modo da non creare grumi e farla sciogliere completamente. Una volta eseguita quest’operazione, spegnete il fuoco.

  3. A questo punto preparate gli stampi, meglio se in silicone poiché poi l’operazione di estrazione della caramella sarà più facilitata. Se non avete  uno stampo in silicone, utilizzate le vaschette per il ghiaccio.

  4. Versate il composto all’interno degli stampi e lasciate raffreddare il tutto a temperatura ambiente. Solo quando saranno freddi, inserite gli stampi in frigorifero per circa 4 ore. Trascorso questo tempo, estraete le caramelle dagli stampi e passatele una per una nello zucchero semolato.

  5. Le caramelle gelèe al limone sono pronte per essere gustate in tutta la loro bontà!

I consigli di Franci

  • Le caramelle gelèe al limone si conservano in un barattolo di vetro o in un sacchetto di carta per circa 1 mese.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Possono essere preparate secondo i vostri gusti personali.
  • Se non avete gli stampi in silicone o delle vaschette per il ghiaccio, utilizzate uno stampo per plum-cake foderato di carta forno. Estraete la massa e tagliatela prima a strisce e poi a cubetti.
  • Non perdetevi la ricetta dei CIOCCOLATINI AL PEPERONCINO.

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.