Banana bread integrale all’avena

Il banana bread integrale all’avena è un dolce goloso e buonissimo da servire sia a colazione, sia a merenda. Si prepara in poco tempo ed è costituito interamente d’ingredienti sani e gustosi. È ottimo da servire con dello yogurt greco o della marmellata senza zuccheri aggiunti in superficie.

Nonostante sia molto simile a un plumcake, il banana bread è servito anche per il brunch negli Stati Uniti e in Australia. Tradizione vuole che il banana bread sia servito in fette riscaldate e spalmate di burro, ma le alternative che vi ho dato sopra sono sicuramente più gustose e sane.

Il dolce può essere arricchito con noci tritate grossolanamente e con gocce di cioccolato. Curiosi di scoprire come preparare la mia nuova bontà? Seguitemi!

banana bread integrale all'avena
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    Per 6-8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 110 g Farina integrale (macinata a pietra)
  • 100 g Fiocchi di avena
  • 3 Banane (mature)
  • 2 Uova
  • 50 ml Latte
  • 70 g Zucchero
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci

Preparazione

  1. Sbucciate le banane ben mature e ponetele in una ciotola, quindi schiacciatele con una forchetta fino a ridurle in purea. Unite le uova e iniziate a mescolare il tutto con le fruste elettriche fino a che gli ingredienti non si saranno ben amalgamati.

  2. A questo punto unite la farina integrale, i fiocchi d’avena, il latte e lo zucchero. Continuate a mescolare sempre con il cucchiaio di legno fino a ottenere un composto della giusta densità. In ultimo unite la bustina di lievito ben setacciata e mescolate molto bene in modo che non rimangano grumi.

  3. Imburrate uno stampo per plumcake e foderatelo di carta da forno, quindi versate l’impasto all’interno e cospargete la superficie con una manciata di fiocchi d’avena. Infornate il banana bread in forno statico preriscaldato a 180°C per 50 minuti.

  4. Trascorso questo tempo, fate sempre la prova stecchino per verificare che il dolce sia cotto, quindi sfornatelo e lasciatelo raffreddare nello stampo per 10 minuti. A questo punto sformatelo e lasciatelo raffreddare completamente su una gratella.

  5. Il banana bread integrale all’avena è pronto per essere servito in tavola a colazione e/o merenda.

  6. banana bread integrale all'avena

I consigli di Franci

  • Il banana bread integrale all’avena si conserva fino a una settimana in dispensa, ben chiuso sotto una campana di vetro.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Può essere arricchito con gli ingredienti che più preferite.
  • Potrete lasciare i fiocchi d’avena interi come ho fatto io o, se non li gradite particolarmente, potrete sostituirli con la farina d’avena.
  • Non perdetevi la ricetta del TIRAMISÙ BANANA E NUTELLA e del PLUMCAKE BANANA E GOCCE DI CIOCCOLATO.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Precedente Torta della suocera soffice Successivo Melanzane ripiene di tonno

Lascia un commento

*