Baguette

La baguette è il tipico pane francese conosciuto in tutto il mondo per la sua croccantezza esterna e la sua sofficità interna! A differenza del pane preparato nel modo classico, la baguette è caratterizzata dalla tipica forma allungata. Il simbolo cardine della Francia è proprio la baguette tenuta sotto braccio e mangiata strada facendo.

Solitamente si prepara con il lievito madre, ma siccome avrei dovuto rinfrescarlo prima e avevo proprio voglia di provare questa ricetta, stavolta ho ovviato al problema e ho utilizzato il lievito di birra preparando però una biga prima di preparare l’impasto vero e proprio! La cottura di questo pane è fondamentale. Il forno, infatti, deve essere molto caldo e umido.

Curiosi di scoprire come preparare la mia nuova bontà? Seguitemi!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    Per 2 baguette
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 250 Farina Manitoba
  • 250 Farina 00
  • 200 Acqua
  • 50 Latte
  • 50 Olio extravergine d’oliva
  • 10 Lievito di birra fresco
  • 2 Sale

Preparazione

  1. Iniziamo la preparazione della baguette dalla biga. In una ciotola versate il latte e l’acqua tiepidi insieme al lievito di birra. Mescolate bene per farlo sciogliere, quindi unite circa 200 grammi di farina. Impastate bene tutti gli ingredienti fino a ottenere una pallina liscia e omogenea che metterete a lievitare in una ciotola leggermente unta di olio per circa 12 ore.

  2. Trascorso questo tempo, la biga avrà raddoppiato il suo volume e potrete procedere alla preparazione dell’impasto. Versate il resto della farina su una spianatoia e fate la fontana al centro, quindi unite il sale, la biga e l’olio extravergine d’oliva. Impastate bene tutti gli ingredienti fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.

  3. Mettetelo a lievitare in una ciotola leggermente unta posta in un luogo caldo per circa 1 ora. Trascorso questo tempo, rovesciate l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata e dividetelo in 4 palline di uguale peso. Stendete ogni pallina con il mattarello e arrotolate la sfoglia ottenuta su se stessa. Prendete la seconda pallina, stendetela e ponete sul bordo la parte già arrotolata su se stessa, quindi arrotolate nuovamente.

  4. Avrete così ottenuto la prima baguette che andrà posta su una leccarda ricoperta di carta da forno. Procedete in questo modo per le altre due palline rimaste, quindi riponete le baguette in luogo caldo a lievitare per un’altra ora. Trascorso questo tempo, preriscaldate il forno a 250° e inserite dentro un pentolino con dell’acqua all’interno in modo da creare l’umidità necessaria alla cottura del pane.

  5. Riprendete le baguette ormai lievitate e con una lametta praticate i classici tagli. Spennellatele con dell’olio extravergine d’oliva e infornatele in forno preriscaldato a 250° per 10 minuti. Successivamente abbassate la temperatura a 200° e proseguite la cottura per altri 20 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sfornatele e lasciatele raffreddare su una gratella.

  6. Le baguette sono pronte per essere servite in tavola!

  7. baguette

I consigli di Franci

  • Le baguette si conservano per circa una settimana ben chiuse in un sacchetto di carta.
  • Possono essere congelate dopo che le avrete cotte.
  • Provate a impastarle con il lievito madre, ma prima rinfrescatelo! 10 grammi di lievito di birra corrispondono a circa 100 grammi di lievito madre.

Torna alla HOME PAGE

Se vuoi rimanere sempre aggiornato sulle nuove ricette, clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Precedente Risotto allo spumante Successivo Crostini al salmone

Lascia un commento

*