Crea sito

Asparagi sabbiosi in padella

Gli asparagi sabbiosi in padella costituiscono un contorno semplice e goloso da preparare e servire sia con piatti a base di carne, sia con piatti a base di pesce. È un contorno molto leggero e può essere arricchito con altri ingredienti che siano di vostro gradimento.

Per non appesantirli troppo, ho scelto di aggiungere solo del parmigiano grattugiato al pangrattato. Se vi piacciono i sapori più decisi, potrete scegliere di aggiungere della pancetta affumicata a cubetti. Curiosi di scoprire come preparare la ricetta della mia nuova bontà? Seguitemi!

asparagi sabbiosi in padella
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:Per 4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 500 g Asparagi
  • 5 cucchiai Pangrattato
  • 5 cucchiai Parmigiano reggiano
  • 1 spicchio Aglio
  • 4 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Pulite gli asparagi lavandoli prima sotto l’acqua corrente, asciugandoli ed eliminando la parte legnosa. Tagliateli a pezzi non molto piccoli, mantenendo intere le punte e lasciateli sbollentare in abbondante acqua per circa 10 minuti.

  2. Trascorso questo tempo, scolate gli asparagi e metteteli da parte. In una padella versate l’olio extravergine d’oliva insieme a uno spicchio d’aglio pulito e schiacciato. Fatelo soffriggere fino a che quest’ultimo non sarà ben dorato.

  3. A questo punto eliminate l’aglio e unite gli asparagi in padella. Fateli insaporire a fiamma bassa per circa 10 minuti e regolate di sale e pepe. A parte preparare il composto sabbioso a base di pangrattato e parmigiano grattugiato. Mescolate bene i due ingredienti e versateli in padella.

  4. Mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno fino a che tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati fra loro. Spegnete il fuoco e servite gli asparagi sabbiosi in padella in tavola.

  5. asparagi sabbiosi in padella

I consigli di Franci

  • Gli asparagi sabbiosi in padella si conservano ben chiusi in un contenitore ermetico posto in frigorifero per 2-3 giorni al massimo.
  • Possono essere preparati anche al forno e in questo caso gli asparagi possono essere lasciati anche interi, sempre dopo averli puliti.
  • Potrete arricchire la preparazione con altri ingredienti di vostro gradimento.
  • Non perdetevi la ricetta della CREMA DI ASPARAGI SENZA PANNA e degli SPAGHETTI CON CREMA DI ASPARAGI E PANCETTA.

Se vuoi mantenerti sempre aggiornato sulle nuove ricette clicca mi piace alla mia pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.