Privacy Policy Impasto pizza integrale fatta in casa - Francesco si che sa cucinare

Impasto pizza integrale fatta in casa

La ricetta facile per come fare l’impasto della pizza integrale fatta in casa.

Pizza integrale fatta in casa - teglia
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
445,92 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 445,92 (Kcal)
  • Carboidrati 87,04 (g) di cui Zuccheri 2,52 (g)
  • Proteine 16,70 (g)
  • Grassi 4,87 (g) di cui saturi 0,49 (g)di cui insaturi 0,05 (g)
  • Fibre 5,50 (g)
  • Sodio 1.071,10 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 200 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti che ci servono per fare l’impasto pizza integrale fatta in casa:

  • 300 gfarina 00 (oppure “farina tipo 1”)
  • 200 gfarina di farro integrale
  • 250 mlacqua
  • 6lievito di birra fresco (3 gr di lievito di birra secco)
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 11 gsale
  • Mezzo cucchiainozucchero

Procedimento per realizzare l’impasto pizza integrale fatta in casa:

  1. Per iniziare setacciamo e misceliamo insieme le farine per un totale di 500 gr. Pesate 400 gr e tenete da parte il restante 100 gr.

    Poi prepariamo il pre fermento, sciogliendo la metà del lievito fresco in 2 cucchiai di acqua (presi dal totale) e uniamolo ai 400 gr di farina presi dal totale precedentemente miscelati. Se stiamo usando il lievito secco, aggiungiamo girando, direttamente ai 400 gr di farina.

    Poi aggiungiamo lo zucchero, giriamo e  aggiungiamo tutta l’acqua.  Mescoliamo con un  cucchiaio, io preferisco farlo a mano. L’impasto è molle e appiccicoso, così che deve essere!

    Giriamo pochi secondi fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.

  2. impasto per pizza integrale fatta in casa

    Per una lievitazione perfetta copriamo l’impasto con una pellicola e facciamo lievitare ad una temperatura di circa  22 º , temperatura ambiente.

    Lasciamo lievitare dalle 6 alle 8 h fino a quando  il volume dell’impasto  si avrà triplicato.

𝐈𝐍𝐂𝐎𝐑𝐃𝐀𝐓𝐔𝐑𝐀 𝐀 𝐌𝐀𝐍𝐎 dell’impasto:

  1. Incordatura per impasto pizza integrale

    Su un piano di lavoro versiamo  100 gr di farina e mescoliamo con il resto del lievito secco oppure se stiamo utilizzando il lievito fresco sciogliamolo in poche gocce di acqua . Aggiungiamo il pre fermento con l’uso di una raschietta di metallo o un tarocco, amalgamiamo il tutto, rispiegandolo e sbattendo ripetutamente l’impasto sul tavolo, girandolo su se stesso e ripiegandolo più volte senza aggiungere altra farina.

  2. Incordatura per impasto pizza integrale_2

    Quando vediamo che l’impasto non si attacca troppo al piano di lavoro, aggiungiamo il cucchiaio di olio e infine il sale. Pieghiamo l’impasto ancora più volte con la raschietta fino ad ottenere una pasta che tiene la forma anche se rimane parecchio morbida ma che non attacca eccessivamente al piano di lavoro. il tutto ci vorrà + o – 10 minuti.

  3. Panetto_per impasto pizza integrale

    Fate la prova velo per verificare l’incordatura, tirando un pezzetto di impasto tra due mani, dovrebbe riuscire a ottenere un velo sottile senza romperlo.

  4. Panetto_per impasto pizza integrale_2

    Adesso se voliamo utilizzare subito l’impasto pizza 🍕, procediamo in questo modo.

     

    Se vogliamo preparare un’unica pizza in teglia, spolveriamo di farina il panetto, copriamolo con una pellicola e lasciamolo lievitare a temperatura ambiente per almeno 1 h circa.

     

    Se invece vogliamo preparare delle pizze singole, procediamo a pezzare l’impasto, ossia a dividere in panetti da circa 230– 250 gr.

    con l’aiuto di una spolverata di farina pirliamo i singoli panetti, arrotondandoli sul piano di lavoro, infine spolveriamo di farina e lasciamo lievitare coperti di pellicola per circa 1 ora e ½ prima di procedere alla stiratura e realizzazione delle pizze.

  5. stendiamo il panetto sulla teglia

    Passato il tempo indicato, dovremmo trovare un’impasto rilassato e lievitato, bello morbido ma compatto.

    Per evitare che la pizza 🍕 si attacca, non  dimentichiamo dì oleare la teglia o di usare carta da forno e adesso condimenti e farciture a piacere!!

SEGUIMI

Se la mia ricetta è piaciuta, mi farebbe piacere se mi seguite anche sui miei canali social, per restare sempre aggiornati sulle mie ricette e sulle novità!🤗

Non perdere nessuna ricetta, metti il “Follow ” 👉  QUI sul mio profilo Instagram  e seguimi anche sulla mia pagina Facebook mettendo “Mi piace” 👉 “QUI ” per rimanere sempre aggiornato.

Segui le ricette di Francesco si che sa cucinare anche su Telegram e iscriviti al gruppo 👉 QUI .

Torna alla —> Home Page

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Perin Francesco

Amo cucinare e adoro fare i dolci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Disclaimer & © Copyright

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Tutti i diritti relativi a foto, testi, immagini e grafica presenti in questo blog, sono esclusiva proprietà di Francesco Perin. In quanto “opera dell’ingegno a carattere creativo”, questo blog è protetto dal diritto d’autore, ai sensi della legge 22/ n. 633. L’eventuale utilizzo dei contenuti dovrà essere espressamente autorizzato dagli autori e dovrà contenere il link di rimando a questo blog.

© 2021 Francesco si che sa cucinare | Tutti i Diritti Riservati |