Crea sito

Favetta e cicorie

Ciao a tutte, non potete passare dalla nostra regione e non assaggiare questo piatto, infatti favetta e cicorie rientra nei piatti tipici della nostra Puglia. Un piatto povero ma ricco di vitamine e fibre. Per poterlo preparare ci vuole solo la pazienza a pulire la verdura, per il resto è tutto facilissimo. Forza, facciamolo insieme!!!

 

favetta e cicorie

favetta e cicorie

Favetta e cicorie

Ingredienti per 4 persone :
500 g di fave decorticate
800 g di catalogna
1 cipolla
3/ 4 pomodorini
1 costa di sedano
1 carota
olio extravergine di oliva pugliese
sale q.b.
Preparazione :
Come prima cosa occorre mettere in ammollo le fave per 12 ore.
In una casseruola mettere sul fondo l’olio d’oliva e la cipolla, unire le fave, la carota, il sedano e i pomodorini. Coprire il tutto con acqua fredda e far cuocere per almeno 1 ora o sino a quando cominceranno a sfarsi le fave, quindi salare. Se necessario, eliminare la schiuma con una schiumarola.
Mondare nel frattempo la catalogna, lavarla, tagliarla a pezzi e lessarla in una casseruola di acqua bollente salata per 15-20 minuti o sino a quando sarà tenera. Mescolare le fave sino a ridurle in purè (ci si può aiutare con un mixer).
Distribuire il purè nei piatti fondi, unire la catalogna ben sgocciolata e condire con olio d’oliva  e.v.o.

7 Comments on Favetta e cicorie

  1. Mimma Morana
    Gennaio 15, 2016 at 8:27 am (4 anni ago)

    magnifico piatto di grande gusto e salubrità!!! ottima idea , mia cara, e bentornata!!!

    • Licia
      Gennaio 15, 2016 at 8:28 am (4 anni ago)

      Grazie cara,non potevo non condividere una ricette tipica delle mie parti. Tu ne sai qualcosa vero?

  2. Daniela
    Gennaio 15, 2016 at 2:29 pm (4 anni ago)

    Finalmente rileggo le tue ricette! Ci è voluto del tempo ma ecco i tuoi piatti.
    Buon fine settimana 🙂

    • Licia
      Gennaio 15, 2016 at 3:25 pm (4 anni ago)

      ahaha grazie amica mia,tu ne sai qualcosa vero? buon fine settimna anche a te

  3. Ely
    Gennaio 15, 2016 at 4:51 pm (4 anni ago)

    Stella!! Come ti accennavo farò vedere a mia sorella la tua stupenda ricetta quanto prima! Il suo ragazzo è di Parabita, e quando è scesa quest’estate con lui ha mangiato proprio questo piatto dicendomi che non sapeva come si faceva ma era squisito! <3 <3 Bene bene, adesso potrà gustarlo quando desidera! Grazie!

  4. Luna
    Gennaio 16, 2016 at 2:12 pm (3 anni ago)

    Sai che mia suocera è pugliese e spesso ritrovo nella tua cucina anche la sua! Questo piatto pertanto lo conosco e lo adoro!

    • Licia
      Gennaio 16, 2016 at 5:37 pm (3 anni ago)

      Si, me lo avevi già detto tempo fa,sono contenta. Buon week end cara