Crea sito

Amaretti

Ciao a tutte, oggi vi propongo gli Amaretti, dei pasticcini a base di mandorla, con l’aggiunta di qualche mandorla amara. Tipici di Liguria, Lombardia e Piemonte, sono ormai preparati in tutte le regioni italiane, tra cui la mia Puglia. Che io ricordi, nella mia famiglia si sono sempre preparati anche perchè, da generazioni, siamo produttori di mandorle, per cui ogni dolce che la contenga viene preparato in ogni occasione. Il Natale è il periodo giusto per poter assaggiare la mandorla da poco raccolta.
Per prepare gli Amaretti bastano pochi ingredienti almagamati tra loro e il risultato è assicurato!
Venite con me nella mia cucina e vediamo cosa occorre per prepararli.

Foto realizzata da Sabrina Cagnetta

amaretti

Amaretti

Amaretti

Ingredienti:500 g di mandorle dolci
400 g di zucchero
3 albumi montati a neve
5/6 mandorle amare o 1 fialetta di aroma alla mandorla
zucchero q.b per avvolgere
Preparazione:
Tritare finemente le mandorle dolci ed amare con lo zucchero (questa operazione serve per evitare che dalle mandorle esca l’olio), aggiungere gli albumi montati a neve e lavorare l’impasto per qualche minuto. Prendere un po’ d’impasto e formare delle palline non troppo grandi, avvolgerle nello zucchero e mettere in forno a 170 C° per 15 minuti circa.

 

6 Comments on Amaretti

  1. Luna
    Dicembre 18, 2017 at 12:39 pm (2 anni ago)

    Buonissimiiiiiiii e bellissimiiiiii! Adoro, dovrei farli per mio papà che li ama come me 😀 Evviva Licia bella 🙂 Un forte abbraccio!

    • Licia
      Dicembre 18, 2017 at 10:11 pm (2 anni ago)

      Grazie cara,buon Natale a te e tutta la tua famiglia.

  2. Daniela
    Dicembre 18, 2017 at 10:15 pm (2 anni ago)

    Te li ruberei tutti 🙂
    Belli e buonissimi

    • Licia
      Dicembre 19, 2017 at 8:02 am (2 anni ago)

      ruba pure amica mia 😉

  3. mariaida benussi
    Gennaio 5, 2018 at 5:42 pm (2 anni ago)

    ciao licia buon anno!!! e poi… meravigliosi questi amaretti, potrei provarli giusto per la befana, grazie! baci *__* mariaida

    • Licia
      Gennaio 9, 2018 at 10:13 pm (2 anni ago)

      Grazie mille cara,se li provi fammi sapere. Buon anno anche a te