Crea sito

Profiterole al caffè

Il più buono dei dolci, il profiterole. Se poi è un profiterole al caffè, ancora meglio.

bignè al caffe

Il profiterole è per me l’apoteosi della pasta bignè. Il contenitore perfetto, per l’abbinamento di panna e caffè o cioccolato.

Della pasta per bignè o pasta choux ne ho abbondantemente parlato qui.

Per realizzare il profiterole al caffè ho usato

circa una 20ina di bignè
4 etti di crema pasticcera
3/4 cucchiai di buon caffè solubile disciolti in poca crema calda.
200 grammi di panna semimontata

panna montata zuccherata (per farcire i bignè)

Alla crema raffreddata, aggiungere la panna fino a renderla fluida.
Forare sulla parte inferiore i bignè. Con una sacca da pasticciere munita di bocchetta e riempita di panna montata zuccherata, farcire i bignè.
Intingere ciascun bignè nella crema, scrollare l’eccesso e posizionare sul piatto da portata.
Guarnire con ciuffi di panna montata e chicchi di caffè ricoperti di cioccolato.

Per il profiterole al cioccolato
una ventina di bignè
1/2 dose di crema al cioccolato
200g di panna semimontata

panna montata zuccherata (per farcire i bignè)

Alla crema raffreddata, aggiungere la panna fino a renderla fluida.
Procedere come per i bignè al caffè.

7 Risposte a “Profiterole al caffè”

  1. che spettacolo incantevole! Ecco perché il nome del blog è “Il forno incantato”. Ora capisco! 🙂 Che buono il profiterole al caffè e al cioccolato. Non mi sento all’altezza per il momento… forse prima o poi, piano piano proverò iniziando dai bignè, ma mi vedo davanti un camino ancora lungo e faticoso. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »