Crea sito

Marmellata di mandarini fast and godurios

fino ad ora ho sempre fatto questa ma qualche giorno fa, avevo visto presso il blog di Lori questa versione che decisamente  è moolto più veloce e più pratica da fare. Uno scambio di opinioni su FB per sapere se sotto i denti, a cottura ultimata, si sentono i “pilicieddi” cioè i fili e avendo ricevuto garanzia al 10000000 per 1000000 procedo.

Quindi, ieri sera  metto a bollire 1kg di mandarini interi per circa 20′ in una bella pentola piena d’acqua e poi metto a scolare in un colapasta. Oggi pomeriggio ho tagliato a metà i mandarini, tirato via tutti i semi e poi ho frullato il tutto nel bimby.

marmamanda

Un totale di 900 grammi tra polpa e bucce che ho messo a cuocere assieme a circa 600gr. di zucchero semolato.

marmamanda1

Dopo circa mezz’ora il risultato è quello che vedete.

Il sapore? assaggiata bollente ho sentito l’amarognolo…ma nemmeno un “pilicieddo”

Con questa dose ho riempito 4 vasetti riciclati non molto grandi diciamo da 250gr. circa.

14 Risposte a “Marmellata di mandarini fast and godurios”

  1. Interessantissima. A parte l'attesa notturna, il procedimento è velocissimo! Io ho le piante di mandarini in giardino e sarebbe davvero da provare. Mi rimane l'unico dubbio sull'amarognolo: mi dici se raffreddandosi si sente ancora? Grazie e ciao 🙂

  2. Per chi non ha il bimby, basta usare un frullatore oppure un mixer perchè sia la polpa che le bucce saranno morbide. Io ho usato il bimby perchè ho quello.
    Mari non ho ancora assaggiato perchè ho invasato tutto. Però freddandosi credo che l'amarognolo dovrebbe attenuarsi. Ti farò sapere.
    grazie sempre per il vostro passaggio!

  3. "Dopo circa mezz’ora il risultato è quello che vedete"
    …nel senso che dopo mezz'ora che magnavi c'è rimasta solo quella mestolata?
    😀 😀 😀

    Bacioni, Sore'. Adoro i mandarini e vorrei tanto farci la marmellata. Ora so come fare 😉

  4. Pieroooooooo sei sempre il solito mattacchione…ed è per proprio per questo che ti voglio bene!
    Gaia yesss very godurious
    Lori, grazie smack!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »