il primo gelato della stagione

Oggi qui sole sole sole, temperatura bella alta. Giornata ideale per tirare fuori la gelatiera. Complici due cestinetti di fragoloni rimasti orfani di crema pasticcera. Questa:

morso

Dicevo del gelato. Ho frullato i due cestini di fragole con circa 100gr. di zucchero. In una caraffa ho mescolato mezzolitro di latte intero con 50gr di base gelato(ho provato a fare la crema inglese ma per i gusti familiari è troppo pesante) e 50gr. di zucchero. Ho lasciato riposare per un’oretta circa in frigo.(di solito lascio riposare anche una notte, ma volevo il gelato a fine pasto) Ho mischiato al latte e polvere la purea di fragole. Azionato la gelatiera e voilà in 30 minuti un gelato buono e cremoso come piace a me.

Ah, l’ho provato con dei biscotti alla cannella comprati da Eurospin. Accoppiata eccezionale.

gelato fragola

13 Risposte a “il primo gelato della stagione”

  1. ecco con explorer si è aperto….no perchè mentre qui congeliamo, volevo proprio vederlo il tuo gelato che ti gusti con i tuoi 22 gradi:(

  2. Come vorrei la gelatiera… il problema è dove metterla dopo!
    cmq…porverò anche senza quest'anno… e questo gelato me lo segno!

  3. ho guardato anche gli altri tuoi post sui gelati e se questi sono i risultati…tocca che me la faccio questa benedetta gelatiera, ogni primavera me lo dico ma poi…. si me la devo proprio fare…

  4. @Sonia e Mate: la base per il gelato, io la prendo nei negozi che vendono prodotti per fare i dolci in casa. So per certo che ne esiste un tipo della Fabbri.
    Quella usata da me è marca Nuccio f.lli che a Palermo sono praticamente i più grossi fornitori di semilavorati e prodotti per la panificazione e pasticceria.

  5. Sonia stavo dimenticando. La mia macchina per il gelato è una vecchissima SImac personal 1200. E' stata conservata da mamma per anni e finalmente ha deciso di regalarmela. Un regalo utilissimo 😉

  6. credo che potrò anche invocare tutti i santi del paradiso.. ma non mi regaleranno mai la gelatiera!! e quindi dovrò continuare a sbavare di fronte alle golosità che fate! (questo implica che dovrete sopportarmi e ripulire tutto….)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.