Crea sito

Biscotti Parigini vaniglia e cacao

Ancora semplici biscotti da inzuppo, i biscotti parigini vaniglia e cacao. Dopo la versione classica al limone, per far felice il mio ragazzone che non ama gli agrumi (forse è l’unico siciliano che non mangia e non può manco sentire l’odore degli agrumi!!!) ho mischiato due gusti piacioni, vaniglia e cacao, e devo dire che il risultato è stato delizioso.
I biscotti parigini vaniglia e cacao sono piccoli biscotti da inzuppo nel latte, perfetti, per me, per un dopo pasto e prima di un buon caffè.
Eccovi ricetta e procedimento.

biscotti parigini vaniglia e cacao
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

dosi per circa 1,3kg di biscotti
  • 550 gFarina 00
  • 200 gZucchero
  • 3Uova
  • 300 gBurro
  • 50 gCacao amaro in polvere
  • 1 bustinaLievito chimico in polvere

Preparazione

  1. In planetaria versare farina zucchero lievito e aromi.  Aggiungere il burro freddo di frigo tagliato a pezzetti e lasciare lavorare a bassa velocità con la frusta a foglia per evitare che la farina schizzi fuori.

    Aggiungere le uova leggermente sbattute e lasciare lavorare fino a quando gli ingredienti saranno tutti amalgamati.

    Dividere l’impasto in due parti di cui uno maggiore di circa 50g dell’altro. A quest’ultimo aggiungete il cacao e reimpastate velocemente. Formare 6 panetti 3 bianchi e 3 al cacao. formare i filoncini e unite i due colori pennellando con poca acqua.

    Poggiarli nella leccarda del forno ricoperta di carta forno.

    Cuocere in forno già caldo a 180°C statico o 160°C se ventilato fino a leggera doratura (ci vorranno circa 10 minuti)

    Togliere la leccarda dal forno, aspettare circa 10 minuti e con un coltello eseguire tagli tagli obliqui da circa 1 cm  ricavando così i biscotti.

    Rimettere in forno e terminare la cottura finchè i vostri parigini vaniglia e cacao saranno cotti o comunque ben dorati.

    Spolverare con abbondante zucchero a velo e servire.

    Nota: si conservano bene per più giorni in una scatola di latta.

    Buon appetito.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »