Crea sito

Biscotti parigini al limone

I biscotti parigini al limone sono semplicissimi biscotti tipici della parte orientale della sicilia, chiamati così perchè in cottura ricordano le famose baguette di pane.
Sono biscotti molto semplici da realizzare sia a mano che con la planetaria praticamente si mette quasi tutto insieme con il burro freddo di frigo.
Sono adatti alla prima colazione o per una merenda con una tazza di caffè fumante.
Questa di oggi, è la versione che chiamo basica, ma ho già in mente alcune varianti che vi farò vedere presto.
Ma veniamo alla ricetta dei pargini al limone

  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

dosi per circa 1,3kg di biscotti
  • 600 gFarina 00
  • 300 gBurro
  • 250 gBurro
  • 3Uova
  • q.b.Vaniglia
  • 2Limoni (solo la scorza )
  • 1 bustinaLievito chimico in polvere

Preparazione

  1. In planetaria versare farina zucchero lievito e aromi.  Aggiungere il burro freddo di frigo tagliato a pezzetti e lasciare lavorare a bassa velocità con la frusta a foglia per evitare che la farina schizzi fuori.

    Aggiungere le uova leggermente sbattute e lasciare lavorare fino a quando gli ingredienti saranno tutti amalgamati.

    Prendere l’impasto e formare circa 4 filoncini lunghi quanto la vostra leccarda del forno e spessi più meno 2 cm e

    poggiarli nella leccarda del forno ricoperta di carta forno.

    Cuocere in forno già caldo a 180°C statico o 160°C se ventilato fino a leggera doratura (ci vorranno circa 10 minuti)

    Togliere la leccarda dal forno, spettare circa 10 minuti e con un coltello eseguire tagli tagli obliqui da circa 1 cm  ricavando così i biscotti.

    Rimettere in forno e terminare la cottura finchè i parigini al limone non saranno cotti o comunque ben dorati.

    Spolverare con abbondante zucchero a velo e servire.

    Nota: si conservano bene per più giorni in una scatola di latta.

    Buon appetito.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »