Crea sito

18 anni e 3 piani!

Per questa torta non si contanto i barattoli di nutella e le confezioni di panna e le uova per montare i pan di spagna. E’ piena di difetti, ma è andata. La soddisfazione più grande sono state le lacrime di Rita, mamma della neo maggiorenne Alice, quando l’ha vista.
Sono 3 pan di spagna leggermente inumiditi con sciroppo di zucchero e scorza d’arancia e farciti con crema simil ferrero rocher (8 barattoli da 4 etti ciascuno)

Per un maggiore effetto scenografico ho usato delle basi di polistirolo ritagliate quadrate e sulle quali ho poggiato le torte. Ho ricoperto il tutto con la pasta di zucchero,così come sono di pasta di zucchero i numeri (fatti a mano libera)

la foto non è il max ma ve la faccio vedere ugualmente.
Ci sono ampi margini di miglioramento, al momento va bene così.

Alice 18

15 Risposte a “18 anni e 3 piani!”

  1. Questo è molto importante…l'emozione che un dolce…una torta, una ricetta prepararta con pazienza e amore regalano…complimenti!

  2. ohhh ma grazie! siete sempre deliziose, anche se ci ho messo un pò prima di postare…non ero per niente soddisfatta, ma come dice il detto "chi non risica, non rosica"!

  3. caspita è meravigliosaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!
    complimenti davvero, anche per tutto il lavoro che c'è dietro, non solo per la decorazione!

  4. Cinzia, è davvero uno spettacolo! E non solo questa, anche le altre sono proprio belle! La mia preferita è quella con i togo e le girelle!

  5. Mamma mia che criticona…….me sembro io…..
    invece un'effettone!!!!!Brava. Ma lo sai che la devo fare anch'io una tre piani per una diciottenne? Un bacione!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »