Tortino di broccoli e patate

Il tortino di broccoli e patate mi ha conquistata al primo assaggio: è una ricetta di semplice esecuzione, perfetta da fare in questo periodo. I broccoli sono tornati: sono una di quelle verdure che o si ama o si odia. Io personalmente li amo, e fanno anche tanto bene. L’idea di questo tortino di broccoli e patate nasce davvero per caso: avevo preventivato di usare i broccoli in un altro modo ma mi mancavano gli ingredienti per quella ricetta. Per cui, con un cambio in corsa, ricetta nuova inventata su due piedi…ed è semplicissima! Leggete sotto la foto 🙂

Tortino di broccoli e patate

Tortino di broccoli e patate

Ingredienti:

  • 500 g di patate
  • 300 g di broccoli
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di olio
  • sale e pepe q.b.
  • pangrattato q.b.

Per preparare il tortino di broccoli e patate per prima cosa in una pentola fate bollire le patate preventivamente lavate, poi sbucciatele quando sono ancora calde e tagliatele a fette; salate e fate raffreddare.

Pulite i broccoli, tenendo le cime e le foglie più tenere, lavateli per bene. Dopo averle sbollentate, saltatele in padella con olio, aglio e sale.

Tagliate a fette abbastanza sottili una mozzarella.

Siamo pronti per comporre il nostro tortino di broccoli e patate.

Foderate una tortiera da 24 cm di diametro con la carta forno. Mettete sul fondo della tortiera un po’ di pangrattato e disponete gli ingredienti a strati secondo quest’ordine: patate, pepe, broccoli, mozzarella, patate, pepe, pangrattato. Per finire versate un filo d’olio e infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per 30 minuti o fino a doratura della crosta. Buon appetito!

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook FORNO E FORNELLI per restare sempre aggiornato su novità e quant’altro.

Vuoi ricevere comodamente le tutte le ricette sulla tua posta elettronica? Iscriviti alla NEWSLETTER DI FORNO E FORNELLI, è gratuita! Clicca e procedi: vai al form di iscrizione.

4 Risposte a “Tortino di broccoli e patate”

    1. ciao, di per sè è un piatto già abbastanza completo 🙂 Puoi accompagnare con una frittata o con uova strapazzate 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.