Torta strudel

La torta strudel è un dolce dal sapore particolare: se chiudete gli occhi e mordete, il sapore è quello del classico strudel che tutti noi conosciamo, mentre se aprite gli occhi vedrete una torta con un cuore cremoso e molto profumato. Nella ricetta troverete le indicazioni per preparare la pasta frolla come la faccio da sempre, non è la classica pasta frolla croccante, ma quella lievitata, per cui è normale ottenere per questa torta un guscio friabile e morbido.

torta strudel
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    torta da 26 cm di diametro, teglia bassa
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 250 g Farina 00 (+ altra per la teglia)
  • 120 g burro fuso (+ altro per la teglia)
  • 80 g zucchero bianco
  • 2 uova medie
  • 8 g lievito per dolci
  • buccia grattugiata di limone

Per il ripieno

  • 15 fichi secchi (facoltativi)
  • 250 g frutta secca mista (nocciole, noci, pinoli, mandorle)
  • 80 g Uvetta
  • 1 mela
  • 2 cucchiai zucchero di canna
  • 10 g Burro
  • 4 cucchiai marmellata (la vostra preferita)
  • 2 cucchiai Miele millefiori
  • q.b. Cannella in polvere

Per decorare

  • Zucchero a velo
  • noci
  • Uvetta
  • scorze di arancia candita

Preparazione

Preparazione della pasta frolla:

  1. Per preparare la pasta frolla, setacciate in una ciotola la farina, aggiungete le uova, il burro fuso e raffreddato, lo zucchero, la buccia di limone e il lievito. Impastate velocemente, fino a ottenere un composto omogeneo. Dividete l’impasto in due, formate 2 palline e avvolgetele in pellicola trasparente. Mettete a riposare in frigo mentre preparate il ripieno.

Preparazione del ripieno:

  1. Per preparare il ripieno mettete l’uvetta in ammollo in acqua calda.

  2. Intanto, sbucciate la mela e tagliatela a pezzetti molto piccoli, unite alla mela lo zucchero di canna e rosolatela in padella con burro e cannella.  Fate intiepidire e unite la frutta secca mista sminuzzata, i fichi secchi tagliati a pezzetti, le bucce di arancia candita e il miele.

  3. Unite anche l’uvetta strizzata e la marmellata che avete scelto. Mescolate per bene. Il composto ottenuto deve essere ben sodo.

Confezionamento e cottura.

  1. Imburrate e infarinate bene una teglia con bordi bassi da 26 cm (va bene la teglia con il bordo zigrinato). Stendete una delle due palle di pasta frolla e adagiatela sul fondo della teglia. Distribuite sulla base il ripieno, livellate per bene. Stendete la seconda palla di impasto e chiudete la torta. Premete bene sui bordi.

  2. Preriscaldate il forno a 180°C funzione statica e cuocete per minimo 30 minuti. Deve essere ben dorata.

  3. Fate raffreddare completamente la torta strudel, cospargetela di zucchero a velo e decorate con noci, buccia di arancia candita e uvetta. Si conserva bene fino a 10 giorni, in una campana di vetro. Buon appetito!

Note

Precedente Polpette di zucca leggere, senza uova Successivo Panini alle noci e formaggio senza lievitazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.