Torta magica al cioccolato

La torta magica al cioccolato è una delizia da gustare ad occhi chiusi. Ho preparato questa ricetta utilizzando il TOPPING AL CIOCCOLATO FABBRI, un prodotto che può essere usato sia a crudo che cotto in forno. La presenza del topping dona a questa torta un sapore di cioccolato sublime, persistente in bocca e davvero delizioso. La torta magica al cioccolato si chiama così perché si crea una “magia” nel forno: infatti, da un unico composto, in cottura, si ottengono 3 diverse consistenze. Quando taglierete la torta magica al cioccolato capirete di cosa sto parlando: in cima avrete un pan di spagna al cioccolato molto aerato, al centro la consistenza sarà quella di una crema al cioccolato, mentre sul fondo troverete il budino. Non vi resta che assaggiare per capire di cosa sto parlando. Solo qualche raccomandazione: per la cottura usate una teglia quadrata di 20 cm di lato con i bordi abbastanza alti (oppure una teglia la cui area sia la stessa di una teglia quadrata da 20 cm di lato, sempre con bordi alti) oppure se avete una teglia rotonda, deve avere un diametro massimo di 22 cm (bordi alti).  Ecco la ricetta

Torta magica al cioccolato

TORTA MAGICA AL CIOCCOLATO

Ingredienti per una tortiera quadrata 20 cm x20 cm

  • 65 g farina 00
  • 50 g cacao amaro in polvere
  • 1 confezione intera TOPPING AL CIOCCOLATO FABBRI
  • 350 ml latte intero
  • 125 g burro fuso
  • 4 uova a temperatura ambiente
  • 150 g zucchero
  • 1 cucchiaio acqua fredda di frigorifero
  • 1 cucchiaino succo di limone
  • Semi di mezza bacca di vaniglia ( o una bustina di vanillina)
  • 1 pizzico di sale

Per decorare

  • Cacao amaro per spolverizzare
  • TOPPING AL CIOCCOLATO FABBRI per servire

Per preparare la torta magica al cioccolato per prima cosa separiamo i bianchi dai rossi d’uovo.

In una ciotola montiamo i bianchi con un pizzico di sale: a metà montatura aggiungiamo un cucchiaino di succo di limone e montiamo fino a che non diventano bianchi e spumosi (non a neve ben ferma)

In una pentola fondiamo il burro e lo lasciamo raffreddare.

In una planetaria (o con delle fruste elettriche) montiamo i rossi con lo zucchero. Quando diventeranno chiari aggiungiamo anche un cucchiaio di acqua fredda di frigorifero e i semi della bacca di vaniglia. Proseguiamo per 10 minuti.

Riscaldiamo anche il latte e lo teniamo da parte.

Aggiungiamo a filo il burro fuso alle uova che stanno montando.

Fermiamo la planetaria e aggiungiamo la farina setacciata insieme al cacao, mescolando dal basso verso l’alto delicatamente per non far smontare il composto.

Quando il latte sarà tiepido aggiungiamo, mescolando con un cucchiaio di legno, il TOPPING AL CIOCCOLATO FABBRI. Deve sciogliersi completamente nel latte.

Unite il latte con il cioccolato al composto ottenuto in precedenza e aggiungete anche i bianchi montati. Incorporate tutto delicatamente, per evitare di perdere la montatura ottenuta precedentemente.

Preriscaldate il forno a 150°C modalità statica.

Imburrate la teglia e rivestitela di carta forno, versate all’interno il composto della torta magica (è molto liquido, ma non vi spaventate) e cuocete per 60-80 minuti (dipende dal vostro forno).

A cottura terminata, estraete la torta dal forno, fatela raffreddare completamente, ricoprite con pellicola e mettete a rassodare in frigo per 3-4 ore. Estraetela dalla teglia e tagliatela a cubotti con un coltello a lama liscia, spolverizzate con cacao amaro e servite con una colata di TOPPING AL CIOCCOLATO FABBRI. Buon appetito!

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook FORNO E FORNELLI per non perdere nessuna novità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.