Crea sito

Torrone, ricetta per farlo in casa

Torrone, ricetta per farlo in casa: finalmente, dopo 3 anni di prove andate a male, di ingredienti ahimè buttati, di esperimenti falliti, ci sono riuscito, ed ho ottenuto un ottimo risultato! Nessuno credeva che fosse fatto in casa, è buonissimo ma ci sono un bel po’ di cose da tenere sotto controllo durante la preparazione. Fate attenzione alle temperature, fate tutto con estrema attenzione per evitare scottature…. buona torronata!

Torrone, ricetta per farlo in casa
  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Alta
  • Porzioni: 3 torroni 7×25 cm
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per preparare lo zucchero cotto

  • 68 g Acqua
  • 225 g zucchero bianco
  • 23 g glucosio

per fare il torrone

  • 150 g Miele millefiori
  • 1 bacca di vaniglia
  • 400 g Mandorle (potete usare anche frutta secca mista, l'importante è non superare i 400g)
  • 28 g albumi
  • 18 g Zucchero

Per completare

  • 1 ostia

Preparazione

Per preparare lo zucchero cotto

  1. Per preparare il torrone come prima cosa prepariamo lo zucchero cotto. In un pentolino dal fondo spesso mettete l’acqua, lo zucchero e il glucosio. Mettete sul gas e, controllando la temperatura con un termometro da cucina, portate fino a 150°C.

Preparazioni intermedie

  1. Versate le mandorle in una teglia e mettetele in forno, a 100°C a scaldare. Sembra una sciocchezza, ma questo passaggio è importantissimo, perchè le mandorle devono essere alla stessa temperatura della massa a cui andranno aggiunte, per non abbassarne la temperatura.

  2. Quando la temperatura dello zucchero cotto sarà sui 100°C, mettete il miele in una pentola, insieme ai semi della bacca di vaniglia, e fatelo scaldare fino a 120°C. Spegnete e tenete da parte.

  3. Cominciate a montare gli albumi con il resto dello zucchero: la raccomandazione è quella di mettere gli albumi in una ciotola di acciaio, visto che poi procederemo con una cottura a bagno maria. Mentre gli albumi montano, versate a filo prima lo zucchero cotto e poi il miele, sempre montando.

  4. Quando tutto sarà omogeneo, portate questa meringa su una pentola con acqua bollente e procedete con una cottura a bagno maria, mescolando con un cucchiaio. Cuocete per almeno 5 minuti, mantenendo una temperatura di 60°C.

  5. Aggiungete anche la frutta secca ben calda, mescolate.

  6. Tagliate 2 fogli di ostia 21×25 cm e poggiate uno all’interno di una teglia usa e getta. Versate il composto di torrone, coprite con l’altro foglio di ostia e poggiate sopra il torrone un tagliere e sopra il tagliere dei pesi. Questa operazione vi permetterà di ottenere un torrone bello dritto.

  7. Fate raffreddare e asciugare a temperatura ambiente per 24 ore. Tagliate 3 torroni da 7×25 cm e incartateli o tagliateli a tozzetti. Si conservano a temperatura ambiente (ma rendono meglio in frigo) per 10-15 giorni. Buon appetito!

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.