Crea sito

Tartine di cetriolo

Le tartine di cetriolo, sono un antipasto molto fresco e sfizioso, si preparano in 10 minuti e non c’è bisogno di alcuna cottura, Ma attenzione una tira l’altra, quindi preparane in abbondanza 😀
Scorri per scoprire la ricetta!

tartine di cetriolo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le tartine di cetriolo

  • 400 gcetrioli
  • 100 gformaggio fresco spalmabile
  • q.b.erba cipollina
  • 8 gpomodorini
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello
  • Piatto
  • Ciotola
  • Forchetta
  • Carta assorbente

Come fare le tartine di cetriolo

  1. Per preparare le tartine di cetriolo, per prima cosa occupati dei cetrioli.

  2. Spunta, sbuccia e lava i cetrioli. Tagliali a tocchetti dello spessore di 3-4 centimetri.

  3. Poggiali su un piatto, cospargili con un po’ di sale e tieni da parte. In questo modo perderanno un po’ della loro acqua di vegetazione.

  4. Nel frattempo prepara la crema. In una ciotola metti il formaggio fresco spalmabile, aggiungi l’erba cipollina fresca precedentemente lavata e sminuzzata, regola di sale e pepe.

  5. Mescola e lavora con i rebbi di una forchetta fino ad ottenere un composto omogeneo.

  6. Lava i pomodorini e tagliali a metà, condiscili con un pizzico di sale.

  7. Tampona con della carta assorbente i tocchetti di cetriolo.

  8. Componi le tartine di cetriolo in questo modo: su ogni tocchetto, disponi una noce di formaggio all’erba cipollina e metti in cima un mezzo pomodorino.

    Continua così fino ad esaurimento degli ingredienti.

  9. Disponi su un tagliere o piatto da portata e servi.

  10. Buon appetito!

Consigli

  1. Puoi arricchire la crema di formaggio con altre erbe o spezie che più ti piacciono o hai a disposizione.

  2. Se non hai i pomodorini puoi mettere in cima alla tartina dei pezzetti molti piccoli di pomodoro.

  3. Se vuoi fare una presentazione più elegante puoi disporre la crema a ciufetti con una sac a poche con punta a stella.

Conservazione

  1. Conviene consumarli subito e prepararli al massimo un’ora prima della consumazione, avendo l’accortezza di tenerli in frigo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.