Crea sito

Spiedini di gamberi piccanti

Gli spiedini di gamberi piccanti sono un piatto molto veloce da realizzare. Possono essere serviti sia come secondo che come antipasto da accompagnare con le salse più disparate.
Scorri per scoprire la ricetta!

spiedini di gamberi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • PorzioniPer 2 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli spiedini di gamberi piccanti

Il tabasco è una salsa piccante fatta con i peperoncini della specie capsicum frutescens, in suo nome deriva dall’omonimo stato del Messico. Si tratta di un ingrediente molto versatile che conferisce alle pietanza sia un sapore piccante tipico del peperoncino ma anche una nota acida che deriva dall’aceto e dalla fermentazione alla quale i peperoncini sono sottoposti.
  • 350 ggamberi sgusciati, surgelati
  • 50 gpangrattato
  • Mezzo spicchioaglio
  • 1limone
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 20 goccetabasco

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • 8 Spiedini
  • Teglia
  • Carta forno
  • Ciotola
  • Cucchiaio
  • Coltello
  • Tagliere

Come fare gli spiedini di gamberi

  1. Per preparare gli spiedini di gamberi piccanti, per prima cosa fai scongelare il pesce, ovviamente se hai a disposizione i gamberi freschi ancor meglio!

  2. Nel bicchiere del frullatore/mixer metti il pangrattato, il prezzemolo lavato e asciutto, l’aglio, sale, pepe e qualche goccia di tabasco. Frulla fino ad ottenere una polvere sottile.

  3. Infilza 4 gamberi per ogni spiedino. Impanali per bene e disponili su una teglia ricoperta di carta forno. Irrora con olio extravergine d’oliva e qualche altra goccia di tabasco. Affetta il limone e sistemalo attorno agli spiedini, per profumare il tutto.

  4. Cuoci in forno preriscaldato, funzione statica, a 180°C per 15 minuti.

  5. Fai intiepidire e servi su un letto di lattuga.

  6. Buon appetito!

Consigli

  1. Come già detto si possono utilizzare i gamberi freschi o surgelati, ma anche i gamberoni sia freschi che surgelati.

  2. Se non ti piace il tabasco puoi ometterlo tranquillamente.

  3. Ti consiglio di gustare questi spiedini con una bella spruzzata di succo di limone e con un po’ di maionese allo yogurt.

  4. Possono essere accompagnati dalle salse più disparate come una vinaigrette, aceto balsamico, glassa di aceto balsamico etc.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.