Spaghetti di riso con verdure

Gli spaghetti di riso con verdure sono stati una piacevole scoperta. Oramai lo avrete capito, sono sempre in cerca di sapori nuovi e ricette che mi permettano di aprire i miei orizzonti culinari. Bene, cercavo al supermercato gli spaghetti di soia e mi sono invece imbattuta in questi e pensavo che, alla fine, tentare non nuoce, per cui li ho acquistati. Vi avviso che questo piatto si prepara davvero in 15 minuti, specialmente se amate le verdure croccanti, per cui armatevi di coltello, tagliere e procediamo insieme. La marca di spaghetti di riso che ho usato io è Arnaboldi, ho seguito esattamente le loro indicazioni per quanto riguarda la modalità di preparazione. Altra raccomandazione (visto che ci sono passata): gli spaghetti di riso hanno un sapore particolare, molto delicato, quasi neutro, che ci permette di abbondare col condimento, per cui non siate tirchi 😉 Potete usare le verdure che preferite, il procedimento è sempre lo stesso. Ecco la mia semplice ricetta.

Spaghetti di riso con verdure

Spaghetti di riso con verdure

Ingredienti per 3 persone:

  • 1 confezione di spaghetti di riso
  • 3 zucchine
  • 3 carote
  • olio
  • sale (o se l’avete usate la salsa di soia)
  • pepe
  • 1 spicchio d’aglio

Per preparare gli spaghetti di riso con verdure partiamo dalla preparazione delle verdure. Laviamo, spuntiamo, eliminiamo le imperfezioni e mettiamo da parte le zucchine; sbucciamo anche le carote. Con una grattugia a fori larghi grattugiamo tutte le verdure e le mettiamo in padella molto capiente con olio sale (o salsa di soia) pepe nero e aglio. Lasciamo cuocere a fiamma moderata, mescolando di tanto in tanto. A cottura terminata eliminate l’aglio.

Nel frattempo mettiamo a bollire l’acqua per gli spaghetti di riso, quando bollirà mettiamo il sale, immergiamo gli spaghetti di riso e spegniamo la fiamma, mettiamo il coperchio e lasciamo riposare per 3 minuti. Trascorso questo tempo, mescoliamo con un forchettone e scoliamo gli spaghetti, mettiamo nella padella con le verdure e lasciamo insaporire mantecando a fiamma alta per 3-4 minuti. Serviamo ben caldo. Buon appetito!

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook FORNO E FORNELLI per non perdere nessuna novità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.