Rustici leccesi

I rustici leccesi sono lo street food tipico del Salento, puoi trovarli ovunque: ogni bar, pasticceria, rosticceria, panetteria ne ha sempre in abbondanza da vendere. Sono perfette per uno spuntino o da portare con se in giro, in ogni occasione. Se vuoi, potrai guardare qui la DIRETTA FACEBOOK durante la quale li ho preparati, così da osservare ogni singolo passaggio!
Scorri per scoprire la ricetta

rustici leccesi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniPer 8 rustici leccesi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i rustici leccesi

  • 2 rotolipasta sfoglia
  • 100 gmozzarella
  • 50 gpassata di pomodoro (da condire a crudo con olio e sale)
  • 50 gbesciamella
  • 1uovo

Strumenti

  • Coltello
  • Teglia
  • Coppapasta da 8 cm
  • Scolapasta
  • Teglia
  • Carta forno

Come fare i rustici leccesi

  1. Per preparare i rustici leccesi, per prima cosa occupati del ripieno.

  2. In una ciotola metti 50 g di passata di pomodoro, aggiungi l’olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale. Mescola e tieni da parte.

  3. Taglia la mozzarella e mettila a scolare, in uno scolapasta o in un colino a maglie strette.

  4. Puoi preparare la besciamella in casa seguendo questa ricetta. Oppure utilizzare quella commerciale.

  5. Srotola la pasta sfoglia e, con un coppapasta da 8 cm di diametro, ricava 12 dischi per ogni rotolo di pasta sfoglia.

  6. L’assemblaggio dei rustici leccesi è molto semplice: spennella un disco con l’uovo sbattuto, sovrapponi ad esso un altro disco e premi leggermente con le dita in modo da far aderire i due dischi.

  7. Metti al centro del disco un cucchiaino di passata di pomodoro, un cubetto di mozzarella e un po’ di besciamella. Dosa bene gli ingredienti per evitare fuoriuscite in cottura.

  8. Spennella il bordo con l’uovo e sovrapponi l’ultimo disco, premi i bordi con le dita per sigillare il rustico (puoi fare quest’operazione anche con i rebbi di una forchetta).

    Spennella la superficie con l’uovo.

  9. Continua così fino ad esaurimento dei dischi.

  10. Disponi i rustici su una teglia rivestita di carta forno.

  11. Cuoci in forno preriscaldato, funzione statica, a 180°C per 30 minuti, fino a completa doratura.

  12. Buon appetito!

Consigli

  1. Puoi aggiungere alla passata di pomodoro gli odori che ti piacciono di più, come: origano, alloro etc.

  2. Se hai sugo che ti è avanzato puoi utilizzare quello al posto della passata.

  3. Puoi variare il ripieno a tuo piacimento, puoi pensare di mettere al posto della mozzarella e della besciamella, un filetto di acciuga e un cappero.

  4. Puoi anche fare un ripieno in bianco con formaggio e prosciutto cotto a cubetti.

Conservazione

  1. Si conservano a temperatura ambiente per 1 giorno, se ci arrivano 😀

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.