Risotto ai carciofi

Mai assaggiato il risotto ai carciofi? E’ davvero delizioso, e come tutti i risotti è molto semplice da preparare. La cosa difficile di questa ricetta è proprio la pulizia dei carciofi, ma dopo i primi errori vedrete che risulta tutto facile. La mamma in questi casi è meglio di tutte le enciclopedia e di qualunque corso di cucina. Se voi volete potrete immergere i carciofi in acqua acidulata con limone, a casa mia li mettiamo solo in acqua fredda, visto che il limone tende ad alterare il sapore. Comunque, procediamo con la preparazione:

risotto ai carciofi

Risotto ai carciofi

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 g riso originario
  • 4 carciofi
  • olio evo
  • sale
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1,5 l brodo vegetale

Per preparare il risotto ai carciofi per prima cosa bisogna pulire i carciofi: privateli dei gambi (non buttateli, si possono usare per altre ricette 😉 ) togliete le foglie esterne fino a che non raggiungerete un punto in cui saranno chiare e morbide, tagliate i carciofi in 4 e metteteli nell’acqua. Puliteli tutti, lavateli per bene sotto l’acqua fredda corrente, poi prendeteli uno alla volta e tagliateli a pezzetti molto piccoli. Metteteli a cuocere in una padella con olio e sale; cuocete finchè le foglie non saranno tenere. Ora mettete i carciofi cotti nella pentola in cui intendete cuocere il riso, riscaldate i carciofi, mettete insieme a questi il riso e fate tostare per qualche minuto, coprite con il brodo e fate cuocere seguendo i tempi di cottura riportati sulla confezione del vostro riso. A cottura ultimata, a fuoco spento, mantecate con il parmigiano. Servite ben caldo con qualche scaglia di parmigiano sul piatto. Buon Appetito!

Se volete seguirmi trovate qui la mia pagina FacebookTwitter e anche Google+ (pagina del blog e profilo personale) per restare sempre aggiornati e in contatto con me!

Una risposta a “Risotto ai carciofi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.