Polpette di melanzane filanti

Le polpette di melanzane filanti sono un must della cucina estiva. Sono semplici da preparare, basta seguire la ricetta e vedrete che risultato spettacolare che otterrete! La ricetta è quella originalissima di mia madre. Non vi consiglio di farle al forno. Friggete, una volta ogni tanto non succede nulla, almeno facciamo lavorare un po’ il fegato 😉 Sotto la foto, come sempre la ricetta dettagliata spiegata passo passo!

Polpette di melanzane filanti

Polpette di melanzane filanti

Ingredienti:

Per la polpa di melanzane

  • 1 kg di melanzane viola
  • sale q.b.

Per l’impasto delle polpette di melanzane:

  • mollica di pane q.b.
  • un mix di parmigiano e pecorino q.b.
  • 1 tuorlo d’uovo
  • prezzemolo q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • sale e pepe q.b.
  • 1 cucchiaio di sugo molto concentrato (facoltativo)
  • cubetti di provola

Per completare:

  • farina q.b.
  • olio per friggere.

Prepariamo insieme le polpette di melanzane filanti.

Per prima cosa prepariamo la polpa di melanzane. Lavate molto bene le melanzane, eliminate il picciolo e sbucciatele sommariamente, eliminando le parti di buccia con le imperfezioni e fate a pezzi le melanzane: dividete prima a metà ogni melanzana e poi ricavate delle fette spesse 3 mm. Non serve essere troppo pignoli.

Nel frattempo fate bollire una pentola con acqua salata. Quando bolle, immergete le melanzane e fate cuocere per 5 minuti. Scolatele e mettetele in uno scolapasta sotto peso (il metodo che usa mia madre è un piattino a contatto con le melanzane e sopra di esso una bottiglia da 2 l di acqua), per fare perdere loro l’acqua in eccesso. Fate riposare fino a completo raffreddamento, per minimo 2 ore.

Prendete le melanzane che ora saranno fredde e inseritele in un robot da cucina munito di lame. Frullate con prezzemolo e un pezzettino di aglio schiacciato (in base ai vostri gusti, qui si usa molto poco), sale e pepe. Una volta ottenuta la pure, unite mollica di pane, un tuorlo d’uovo,un cucchiaio di sugo e un mix di parmigiano reggiano e pecorino grattugiati. Impastate e aggiungete ancora mollica fino a che l’impasto risulterà ben compatto e abbastanza solido da reggersi da solo.

Prendete una noce abbondante di impasto, appiattitela, mettete al centro un cubetto di provola e richiudete. Passate la polpetta nella farina e friggete in olio caldissimo e profondo. Servite calde le vostre polpette di melanzane filanti, sentirete che bontà! Buon appetito!

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook FORNO E FORNELLI per restare sempre aggiornato su novità e quant’altro.

Vuoi ricevere comodamente le tutte le ricette sulla tua posta elettronica? Iscriviti alla NEWSLETTER DI FORNO E FORNELLI, è gratuita! Clicca e procedi: vai al form di iscrizione.

Una risposta a “Polpette di melanzane filanti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.