Crea sito

Pesto di peperoni

Il pesto di peperoni è una ricetta versatile e molto semplice da realizzare. Puoi utilizzarlo come condimento per la pasta, come salsa per un secondo di carne, ma anche come condimento per crostini e bruschette.
Scorri per scoprire la ricetta!

pesto di peperoni
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • PorzioniPer 4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8Peperoni rossi
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Aglio
  • 70 gFormaggio fresco spalmabile
  • 30 gPinoli

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • Coltello
  • Tagliere
  • Piatto
  • Scolapasta

Preparazione

  1. Per preparare il pesto di peperoni, per prima cosa occupati dei peperoni.

  2. Lava molto bene i peperoni, asciugali e disponili sulla griglia del forno. Se vuoi evitare di sporcare tutto il forno leggi in fondo alla ricetta nella sezione “consigli”.

  3. Cuoci in forno, funzione statica, a 180°C per 1 ora circa, finchè non si saranno seccati.

  4. Mettili in uno scolapasta, coperto con un piatto, e falli intiepidire. In questo modo eliminerai una parte dell’acqua di vegetazione presente nei peperoni.

  5. Una volta tiepidi spellali, la buccia dovrebbe andar via facilmente.

  6. Rimettili nello scolapasta, aggiungi due cucchiai di sale e mescola con le mani; lascia riposare per 1 ora. Con questa operazione eliminerai la gran parte dell’acqua di vegetazione dei peperoni che risulteranno molto più digeribili.

  7. In una padella metti dei pinoli e falli tostare, a fiamma viva, per 3 minuti.

  8. Assaggia i peperoni, se pensi che siano troppo salati sciacquali sotto un getto di acqua fredda.

  9. Nel bicchiere del frullatore/mixer, metti i peperoni, l’olio extravergine d’oliva, pepe, aglio nella quantità che ti piace, il formaggio fresco spalmabile e i pinoli.

  10. Frulla fino ad ottenere la consistenza desiderata.

  11. Il pesto di peperoni è pronto!

Sostituzioni

  1. Puoi sostituire i pinoli con qualsiasi tipo di frutta secca ti piace o hai a disposizione.

  2. Puoi sostituire il formaggio fresco spalmabile con la stessa quantità di ricotta, stracchino o mascarpone.

Consigli

  1. Puoi aggiungere alla ricetta 3 filetti di acciughe, capperi, olive etc.

  2. Per non sporcare tutto il forno, metti sotto i peperoni in cottura la leccarda del forno rivestita di alluminio.

Conservazione

  1. Si conserva in frigo, in contenitore a chiusura ermetica, per 4 giorni al massimo.

  2. Sconsiglio di congelare il pesto, ma puoi congelare i peperoni arrostiti e preparare il pesto quando ti serve.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.